SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
installare da iso nel sistema avviato
#21
Ora sto provando ad installare con unetbootin come spiegato nel POST da una 17.2 remix, un'altra 17.2 remix fatta con systemback nella partizione dello stesso disco virtuale.

Data la scarsità dell'hardware ci vorrà del tempo, posterò i risultati domani.
Cita messaggio
Grazie da:
#22
Unetbootin ha fatto sul suo dovere, installando su una partizione dell'Hd la derivata systemback del Prof. Cantaro.

Gli step sono questi :
1. Installare Unetbootin del repo.
( ndr ha funzionato con una vecchia versione che arrivava al massimo a Mint 15 )
2. Copiare la .isolinux nella /home/iso
3. Avviare Unetbootin selezionare la directory e poi la .isolinux
4. Nella casella Type - selezionare hard disk, poi OK.
5. Unetbootin installerà i files di avvio nella partizione ed emenderà il Grub - mettendo l'opzione di boot della .isolinux.
6. Riavviare e selezionare la linea che mostra il nome di 'Unetbootin'.
7. Installare normalmente il sistema prescelto.
8. Al riavvio:
Codice:
sudo upgrade-grub
per reinserire i vari sistemi preesistenti.
NB. Con il nuovo Grub, ritrovi il vecchio sistema e nella riga opzioni del vecchio sistema altre opzioni eventualmente già inserite.
9. Se si vuole ritornare con il Grub del vecchio sistema operativo, riavviare e sceglierlo.
10. Reinstallare e fare l'update del Grub :
Codice:
sudo grub-install /dev/sda
Codice:
sudo update-grub
E ritroverete tutto com'era prima con l'aggiunta del nuovo sistema installato.

Note:
Unetbootin funziona con una .iso solamente, anche creata con systemback, remastersys è ancora da vedere.
Quando viene lanciato la seconda volta vi chiederà se volete disinstallare la vecchio .iso per metterne una nuova.
Se volete provarne/installarne un'altra è sufficiente dare OK.

Invece con GRML sembra possibile avere più .iso in contemporanea.
Cita messaggio
Grazie da:
#23
Riprendo questa discussione per inserire un nuovo metodo che ho trovato, anche se al momento devo fare ancora diverse prove per vedere quali sistemi regge e se li installa correttamente.
La nuova release di SuperGrub Disk 2.02s4, ma credo anche in precedenti release, accedendo da "detect and show any bootable methods", rimanda ad un susseguente menù che tra le varie opzioni ha un "detect any bootable iso".
Se da amministratori si crea una directory /boot-isos o dentro /boot una /boot/boot-isos nel SO installato e vi si piazza una iso, questa viene rilevata e può essere lanciata.
Al momento l'ho provata in VM con Ubuntu Mate 16.04.1, con una iso di Linux Mint 13 che parte tranquillamente senza problemi.
Quindi a occhio, Debian e Ubuntu e derivate non dovrebbero avere problemi.
Invece la iso con PcLinuxOs vecchia release del mese di dicembre 2014 non viene assolutamente rilevata.

Se dxgiusti la volessi provare con delle versioni più recenti per vedere come si comportano, dato che mi pare di aver capito che hanno aggiornato ad un Grub più recente ...................
Cita messaggio
Grazie da:
#24
Grazie a dxgiusti che mi ha lasciato questo spazio, proseguendo nella ricerca per trovare nuovi modi di fare il boot da HD, ne ho trovato uno che consente non solo di fare il boot da HD, ma che consente di installare anche sulla partizione di partenza, previo smontaggio della stessa, cancellando il precedente SO, chiaramente anche su altre partizioni o altri dischi.

https://community.linuxmint.com/tutorial/view/1849

In pratica si tratta di copiare la iso come detto nel post precedente, usare Grub Customizer come era stato indicato in precedenza da dxgiusti ( il problema è che non sempre il programma funziona ) o editare manualmente /boot/grub/grub.cfg ( questo è volatile, ma a detta dell'auore funziona con numerose distro tra cui PCLinuxOS ) o etc/grub.d/40_custom ( lo ritrovi fissato nel grub dopo l'update ) a seconda delle necessità.

Per una maggiore comprensione di quello che si dovrebbe fare che è la stessa cosa di quando il grub non parte e ti rimanda al prompt di grub > o grub rescue >:
http://www.hardwareforyou.it/linux/guide...-avvia-piu
https://www.youtube.com/watch?v=i2O4aeHwOhY
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)