Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
installare su 2 partizioni Win XP e Win 10
#1
Salve a tutti, spero qualcuno possa risolvere il mio problema. Ho comprato un notebook DELL Precision M6400 usato dalla germania con evidentemente win 1o installato in lingua tedesca. Chiaramente era necessario reinstallare Win 10 in italiano. Siccome era mia intenzione installare anche XP perchè è necessario per l'utilizzo di un Hardware di misura che funziona solo con XP, ho diviso l'HD in due partizioni. Sapendo che per installare due sistemi operativi diversi bisogna iniziare dal più vecchio. Ho avviato l'installazione di XP, purtroppo dopo qualche minuto è comparsa la schermata blu di errore e anche dopo ripetute prove non sono riuscito a completare l'installazione. Mentre l'installazione di Win 10 è proseguita senza intoppi. Ho fatto tante ricerche in rete per cercare di risolvere il problema e tutte mi riportavano al fatto che Win XP non ha i driver sata e quindi non riconosce gli HD sata. Li ho scaricati, li ho aggiunti al disco di installazione con un software apposito ma non sono riuscito a risolvere il problema della schermata blu. Inoltre riavviando il notebook normalmente Win 10 si era rovinato e ho dovuto reinstallarlo dall'inizio. Ho chiamato la Dell e mi hanno spiegato che per installare XP il controller Sata del Bios deve essere impostato in ATA o IDE e non in AHCI come in effetti è. L'ho cambiato e Win XP si è installato tranquillamente. Erroneamente credevo che reimpostando dal Bios la modalità AHCI partisse Win 10 e invece è ripartito XP dandomi però un errore irreversibile. Ho dovuto ripristinare Win 10 con il DVD apposito che però non fa vedere e partire XP. insomma è possibile che questi due sistemi non debbano convivere? Mi risulta strano perchè in un PC desktop ho entrambi i sistemi e funzionano correttamente. Chiedo a chi è più esperto di me, dato che con il controller impostato a IDE, XP si installa, posso installare anche Win 10 lasciando il controller in questa modalità? Qualcuno potrebbe rispondermi che posso risolvere il problema installando XP in una macchina virtuale, l'ho fatto e quell'hardware di misurazione non funziona correttamente, i dati ed i grafici riportati sono molto diversi da quando si adopera in un sistema con XP pulito per cui questa soluzione è da scartare. Grazie a chi vorrà rispondere e darmi una soluzione.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ti proporrei, dato che vai ad utilizzare un sistema vetusto (XP più recente mi pare abbia l'SP3) su un hardware immagino ben più recente di tentare la strada della virtualizzazione.

In pratica installi il tuo os Windows 10, e dopo averlo aggiornato e installato i vari driver, vai ad installare il programma che ti permetta la virtualizzazione.
I principali sono 2:
- VirtualBox.
- VMware Player.

In entrambi i casi il software è gratuito, ma non la licenza di esecuzione per XP.

Se provi questa soluzione, ti consiglio il primo applicativo, che risulta performante su un pc con discrete risorse e non propriamente recente (2014). A me si avvia in pochi secondi dando in esecuzione solo 500 Mb di memoria alla macchina che virtualizza XP sp3.

Una serie di guide per VirtualBox, le trovi su questo forum:
http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Il tuo è (stato) un problema molto comune  su cui si è spesso straparlato (a vanvera) su vari forum;
per installare XP su dischi SATA non c'è bisogno di nessun "driver SATA", il problema è il supporto AHCI che è nativamente mancante su Windows XP.

Se ti interessano i dettagli ho scritto una guida qui
https://zerozerocent.blogspot.com/2014/07/ahci-sata-ide-p02-installare-windows-xp.html
dove spiego come stanno le cose e come risolvere.
Brevemente, devi fare così:
  1. devi innanzitutto installare XP in modalità legacy (o IDE compatibile) come hai già fatto correttamente, il che implica che nel BIOS devi togliere l'AHCI
  2. alla fine dell'installazione, imposta al meglio il sistema operativo, installa tutti i driver che ti servono ma NON devi rientrare nel BIOS per impostare il controller in modalità AHCI, altrimenti il sistema non partirà, avrai una schermata blu che non si toglierà mai fino a quando non togli nuovamente AHCI nel BIOS
  3. devi semplicemente installare i driver per Windows XP del chipset della tua scheda madre con il supporto della modalità AHCI (o SATA-AHCI se preferisci). Con i driver AHCI installati anche Windows XP avrà il supporto AHCI. Riavvia il computer una prima volta per terminare correttamente l'installazione dei driver
  4. solo a questo punto puoi rientrare nel BIOS ed attivare nuovamente AHCI
  5. ora puoi installare Windows 10. Nota che Windows 10 funzionerebbe senza alcun problema anche in modalità IDE (cioè senza AHCI) ma perché rinunciarvi? Gli hard disk SATA beneficiano delle funzionalità di AHCI, per esempi di NCQ (accodamento delle richieste di lettura/scrittura su disco per migliorare le prestazioni).
Unica osservazione:
se hai un SSD ti sconsiglio vivamente di usarci XP (meglio una macchina virtuale) perché XP non integra nessun accorgimento per lasalvaguardia della durata delle unità SSD.

P.S.
L'aggiunta dei driver AHCI nel disco di installazione è una buona idea ma deve essere fatta come si deve (forse l'integrazione ti è fallita ma non hai potuto rendertene conto), altrimenti non funziona nulla. Se ti interessa ho scritto una guida su come fare
https://zerozerocent.blogspot.com/2014/06/driverpacks-base-p03-slipstreaming-integrazione-driver-cd-dvd-windows-xp.html
però, come ti ho appena spiegato c'è un modo più semplice sei non hai il CD pronto: tanto vale installarli direttamente nel sistema!
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#4
io ho virtualizzato, però le occasioni di utilizzarlo sono per me veramente poche.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Allora, ho letto con attenzione la guida suggeritami da BAT che ho trovato molto interessante e che ho seguito passo passo creando il DVD con i driver integrati. Mentre mi accingevo a fare la nuova installazione di XP, mi è venuto di fare una prova e cioè, lasciare intatta l'impostazione di ATA o IDE nel bios e di installare il classico Win XP e successivamente il Win 10 senza l'ausilio del supporto AHCI e tutto ha funzionato a dovere per come volevo che funzionasse. All'avvio il sistema vede i due sistemi operativi e mi fa scegliere quello che voglio avviare. Quindi problema risolto. Peccato che nessuno mi ha suggerito prima questo metodo, è un mese che ci provo e se avessi avuto prima questo suggerimento avrei evitato tante installazioni inutili. Rispondendo a Sharksux ribadisco di aver provato ad installare XP su macchina virtuale ma non andava bene, il programma con hardware incluso che adopero serve a misurare degli altoparlanti ai quali viene iniettato un segnale sinusoidale e viene creato un grafico d'impedenza. In un computer con XP nativo il grafico viene disegnato in modo perfetto, con la macchina virtuale sembra un geroglifico, per cui non lo reputo esatto. Probabilmente la virtualizzazione senza esecuzione di calcoli matematici va benissimo.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Bene.
Se in futuro vuoi riattivare AHCI ricordati che
- su Windows 10 bisogna PRIMA fare alcune modifiche nel registro di configurazione per forzare l'installazione del driver AHCI (qui i dettagli: https://answers.microsoft.com/it-it/windows/forum/windows_10-hardware/problema-ssd-e-modalit%C3%A0-ahci-su-windows-10/4a7edff7-4823-4ece-bee1-4a90efd4e096?auth=1)
- su Windows XP devi PRIMA installare i driver di supporto AHCI (in genere sono integrati in quelli del chipset)

Solo dopo puoi riavviare il computer, entrare nel BIOS ed impostare AHCI
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Grazie BAT e grazie a tutti
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)