Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
installazione win7 trial boot
#1
Buona sera a tutto il forum... Volevo delle chiarificazioni riguardo ad una possibile installazione di win7. Ho un trial boot di soli sistemi linux, Ubuntu, Linux Mint 17.3 e Deepin 15. Se rimuovo Deepin posso installare Win7 nella sua partizione o Windows dev'essere per forza nella prima partizione del disco? Oppure devo azzerare il disco e reinstallare tutto da capo? Tra l'altro ho tutto installato su una macchina con uefi e partizioni gpt. Che mi consigliate di fare se si può fare? Vi allego anche una schermata del mio disco partizionato con gparted. Grazie in anticipo delle vostre risposte!


Allegati Anteprime
   
Cita messaggio
Grazie da:
#2
ciao antonello. io non sono mai riuscito ad installare seven su disco gpt avvio uefi. probabilmente sbaglio io qualche cosa. speriamo arrivino indicazioni. per dove è la partizione nessun problema. se poi si riuscirà ( come ti ho detto mi interessa se è fattibile ) immagino bisognerà riscrivere l'avvio dei vari sistemi "linux".
Cita messaggio
Grazie da:
#3
In proposito segnalo:
http://www.consigliando.it/partizione-gp...-problema/
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#4
a me sembra che in quel modo si installi su tabelle msdos.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
(23-03-2016,21:35 )antonello Ha scritto: o Windows dev'essere per forza nella prima partizione del disco?

NO, Windows non deve essere per forza nella prima partizione del disco;
sui dischi formattati MBR può essere o interamente in una partizione primaria attiva (bootable) o, in alternativa, deve esistere una partizione di boot da circa 100 MB primaria e attiva, il resto di Windows può essere ovunque, compresa una partizione logica dentro la partizione estesa.

L'installazione su dischi GPT è più problematica ma si può fare;
l'accortezza da usare ovviamente è che il disco è meglio che sia già stato formattato col formato GPT (prima di installare Win7 intendo: si potrebbe anche farlo durante l'installazione ma si rischiano solo pasticci); naturalmente il computer deve avviarsi con un EFI BIOS (UEFI) altrimenti non si installa nulla.
Infine devi usare una versione di Windows 7 a 64 bit.

Non so darti la procedura passo per passo perché non l'ho mai messa in pratica, per ora mi basta e avanza il vecchio MBR che funziona sempre anche se richiede un formato più vetusto di BIOS o un UEFI in modalità compatibilità BIOS-legacy
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Grazie delle risposte pronte, si credo che l unica cosa da fare sia provare ad installare seven nella partizione di deepin e vedere che succede, in ogni caso credo che reinstallando il deepin (se inst di seven non va a buon fine) il pc mi ritorni come in precedenza. Una domanda a voi esperti: cosa posso usare per crearmi una usb avviabile con seven dentro? "tenendo conto che ho solo sistemi linux installati". Grazie ancora!
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(23-03-2016,22:24 )dxgiusti Ha scritto: a me sembra che in quel modo si installi su tabelle msdos.

Infatti, l'informazione che volevo far rilevare che dice che non si può installare win7 su disco gpt, confermando appunto il motivo dei tuoi tentativi falliti.Poi ovviamente mi rimetto al sapere di Bat che in proposito è l'esperto sulla materia.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#8
Avevate ragione, win7 manco si avvia, oppure ho creato una chiavetta fatta male, ma mi sa che proprio non è compatibile... ho usato winusb maker per fare la chiavetta! Mi sa che mi tengo i miei amati mint ubuntu deepin, di reinstallare 8 proprio non mi va!
Cita messaggio
Grazie da:
#9
(23-03-2016,23:27 )bilodiego Ha scritto: Infatti, l'informazione che volevo far rilevare che dice  che non si può installare win7 su disco gpt, confermando appunto il motivo dei tuoi tentativi falliti.Poi ovviamente mi rimetto al sapere di Bat che in proposito è l'esperto sulla materia.
purtroppo inquesto caso non sono esperto: Mi arrendo
l'installazione di Win7 su GPT da sempre problemi; io non l'ho mai fatta perché non ne ho avuto bisogno.
Da quanto ne so i requisiti sono:
servono per forza UEFI che NON lavori in modalità compatibilità BIOS
HDD già formattato in standard GPT (utilizzabile solo da UEFI "puro")
sistema op. a 64 bit
googlando si trovano moltissimi topic a riguardo, compresi alcuni che dicono come risolvere
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#10
per antonello:
tu hai tre sistemi linux sul tuo ma l'avvio sarà gestito da uno solo dei tre. presta attenzione se cancelli un sistema, non eliminare quello che gestisce il grub/efi. non potresti poi avviare più nulla. ciao
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)