Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


//Removed by EUCookieLaw Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
partizionare HD con s.o installato
#1
Su notebook con hd da 230 gb e windows 10 installato avrei bisogno di creare una partizione per salvare dati e backup del s.o senza però rischiare di perdere il s.o presente
Con G parted live (vecchia versione) la cosa è fattibile?
Con la l'opzione offerta da gestione disco di win 10 la cosa è fattibile senza perdere win 10?
Diversamente come e con cosa mi consigliate di eseguire tale procedura?
Grazie
Video meriora proboque, deteriora sequor
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Beh, per ridurre la partizione Windows 10 e mettere una partizione Dati io ho usato direttamente lo strumento Gestione Disco di Windows 10.
Gparted l'ho poi usato per creare le partizioni per Linux nello spazio liberato, mentre per la partizione Dati ho usato comunque gli strumenti di Win 10 (che tenevano conto della frammentazione)
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#3
guarda questo video. ( schermo intero hd1080 )


opera solamente da windows.

se hai un SSD non effettuare il defrag
Cita messaggio
Grazie da: thor , thor
#4
(17-11-2016,10:59 )mk66 Ha scritto: Beh, per ridurre la partizione Windows 10 e mettere una partizione Dati io ho usato direttamente lo strumento Gestione Disco di Windows 10.
Gparted l'ho poi usato per creare le partizioni per Linux nello spazio liberato, mentre per la partizione Dati ho usato comunque gli strumenti di Win 10 (che tenevano conto della frammentazione)
L'hd sul quale è stato installato win 10 non dovrebbe teoricamente necessitare di deframmentazione essendo stato formattato prima dell'installazione del s.o e poi praticamente mai usato e non ci sono  programmi installati e usati...neppure l'AV
Ora sull'hd è presente una partizione creata, credo dal s.o, di circa 500mb, e poi la sola partizione dove c'è win 10;
quindi cliccando su riduci volume posso ottenere una nuova partizione che verrà  automaticamente formattata o devo formattarla manualmente?

[Immagine: https://s19.postimg.org/ye26tnz8f/Screen..._47_PM.png]

Grazie

(17-11-2016,13:04 )dxgiusti Ha scritto: guarda questo video. ( schermo intero hd1080 )

opera solamente da windows.

se hai un SSD non effettuare il defrag
Non è un SSD
Grazie
Video meriora proboque, deteriora sequor
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Quando riduci la partizione rimane spazio libero non formattato;
ci fai click sopra col tasto dx del mouse e selezioni "Crea volume"
ti crea la nuova partizione e la formatta NTFS (se non lo fa lo fai tu sempre col tasto dx del mouse)
se non ricordo male "Gestione disco" riesce a fare la riduzione della partizione con Windows anche a sistema avviato
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Esatto: confermo tutto quanto ha detto BAT Smile
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#7
tutto corretto. però come vedi nel video devi eseguire due disattivazioni ( da reimpostare alla fine ). windows dieci salva alcuni file verso a fine del disco, se non fai quanto suggerito, non ti permetterà di ridurre più di tanto.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Una piccola postilla, se mi permettete.
Io l'archivio dati lo farei su altro disco esterno e non su partizione ricavata nello stesso hardisk.
Tanto vale fare una cartella Dati e mettere tutto lì dentro (personalissima convinzione)  Smile  Tux
"Le avversità spesso ci piegano ma la ns. forza ci risolleva sempre.


Cita messaggio
Grazie da:
#9
se un domani formatti il sistema oppure lo ripristini, la tua dati va persa. discorso diverso se si guasta hd ma anche quello esterno può guastarsi. forse avvalersi di un cloud potrebbe aiutare ma il caricamento di file pesanti, resta un problema. purtroppo cloud con caricamento ftp non ne conosco.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
(18-11-2016,11:55 )Andrea Ha scritto: Tanto vale fare una cartella Dati e mettere tutto lì dentro
beh, no, non è la stessa cosa; come giustamente diceva dxgiusti, se per necessità dovrai formattare la partizione di sistema poi dovreati comunque mettere i dati in salvo, meglio quindi su partizione separate e, come regola generale, mettere sempre i dati su disco/partizione separata da quella del sistema operativo e delle applicazioni

(18-11-2016,11:55 )Andrea Ha scritto: Io l'archivio dati lo farei su altro disco esterno e non su partizione ricavata nello stesso hardisk.
anch'io, ma non come unico deposito dati, ma come backup di una partizione dati interna
in modo da mantenere il disco staccato dalla corrente, disconnesso dal computer e minimizzare il rischio di perdere i dati a causa di qualche ransomware; i dati davvero importanti poi, vanno masterizzati su un supporto ottico (DVD o Bluray)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum: