Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
partizioni annodate
#1
Salve,
nel tentativo imbranato di ripristinare un pc con hd da sostituire ho commesso degli errori nel partizionarlo, questa è la situazione:
Disco /dev/sda: 1000GB
Dimensione del settore (logica/fisica): 512B/4096B
Tabella delle partizioni: msdos
Flag del disco:

Numero Inizio Fine Dimensione Tipo File system Flag
1 1049kB 420MB 419MB primary ntfs avvio, diag
2 420MB 223GB 222GB primary ntfs
3 250GB 500GB 250GB primary ntfs
4 500GB 655GB 155GB extended
5 500GB 600GB 100GB logical ext4
6 600GB 604GB 4198MB logical linux-swap(v1)
7 604GB 655GB 50,8GB logical ext4
avendo utilizzato tutte e 4 le partizioni possibili non posso utilizzare oltre 300 giga finali, stato pensando di verificare se nella prima windows ha effettivamente installato qualcosa e se la posso eliminare spostando le flag sulla 2a partizione oppure backuppare linux 18.04 e risuddividere tutto dal punto 4 in giù...
Mi potete aiutare?

Saluti
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Ciao
Credo sia meglio postare anche un'immagine di Gparted di linux o gestione dischi di windows per capire come effettivamente stanno le cose. At
La vita è come uno specchio:ti sorride se la guardi sorridendo.
Un giorno senza rischio è non vissuto.....

PCLinuxOS Mate - Manjaro Mate/Xfce - Uplos32 Mate/Trinity - Kali Linux Mate64
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(16-07-2018,15:04 )D-BARTO Ha scritto: Ciao
Credo sia meglio postare anche un'immagine di Gparted di linux o gestione dischi di windows per capire come effettivamente stanno le cose. At

   
Cita messaggio
Grazie da:
#4
operando tassativamente da live, usa gparted. smonta eventuali partizioni montate. fatto questo potrai trascinare la cornice, il contenitore dev/sda4 tutto verso dx inglobando lo spazio non allocato. terminato conferma.
avrai ora lo spazio non allocato disponibile per eventuali altre partizioni dentro la cornice.
nella cornice, la famosa partizione estesa, puoi creare molte partizioni logiche nei vari file system che vuoi.
hai anche uno spazio non allocato di 25 gb vicino alla partizione di sistema C.se vuoi lo puoi inglobare dentro di lei ( dev/sda2 ). per questa operazione è consigliabile usare il programma di seven >>> gestione dischi.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
La prima partizione primaria (qulla piccolissima) si poteva evitare se l'hard disk fosse stato completamente partizionato perché Win7 si sarebbe installato sull'attuale sda2 in figura; sebbene n po' laboriosa come operazione, si potrebbe ancora fare
in pratica bisogna
- eliminare l'attuale sda1 (che è la partzione di boot)
- allargare sda2 verso sinistra in modo da inglobare lo spazio vuoto e poi impostarla come partizione di boot
- allargare la partizione estesa in modo da inglobare tutto lo spazio vuoto verso destra (in questo modo ci sono solo 3 primarie ed una estesa) oppure scegliere se creare una partizione primaria per lo spazio vuoto
- ricostruire il boot di Windows 7 (https://zerozerocent.blogspot.com/2014/05/ripristino-mbr-boot-avvio-windows-vista-7.html)

Se però non te la senti lascia stare (nel caso peggiore devi reinstallare Win7)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(17-07-2018,12:44 )dxgiusti Ha scritto: operando tassativamente da live, usa gparted. smonta eventuali partizioni montate. fatto questo potrai trascinare la cornice, il contenitore dev/sda4 tutto verso dx inglobando lo spazio non allocato. terminato conferma.
avrai ora lo spazio non allocato disponibile per eventuali altre partizioni dentro la cornice.
nella cornice, la famosa partizione estesa, puoi creare molte partizioni logiche nei vari file system che vuoi.
hai anche uno spazio non allocato di 25 gb vicino alla partizione di sistema C.se vuoi lo puoi inglobare dentro di lei ( dev/sda2 ). per questa operazione è consigliabile usare il programma di seven >>> gestione dischi.

Grazie Dxgiusti!
la strana situazione delle prime 3 partizioni si è creata perché l'hd precedente si è rotto, l'ho sostituito con uno più grande e sono riuscito solamente da un image backup a far ripartire win 7 che però mi creato le prime 3 partizioni.
La quarta l'ho creata x ubuntu senza considerare che c'erano già 3 primarie.
Da win 7 avevo provato ad inglobare i 25 gb sul dev/sda2, su win 7 identificato come "data", ma ricevevo un avvertimento che non ricordo con esattezza, per cautela non sono andato avanti temendo che win non riconoscesse la mappatura che aveva ricreato durante la reistallazione e non ripartisse correttamente.
Grazie per il momento, vi faccio sapere.
Saluti
Cita messaggio
Grazie da:
#7
(17-07-2018,14:22 )BAT Ha scritto: La prima partizione primaria (qulla piccolissima) si poteva evitare se l'hard disk fosse stato completamente partizionato perché Win7 si sarebbe installato sull'attuale sda2 in figura; sebbene n po' laboriosa come operazione, si potrebbe ancora fare
in pratica bisogna
- eliminare l'attuale sda1 (che è la partzione di boot)
- allargare sda2 verso sinistra in modo da inglobare lo spazio vuoto e poi impostarla come partizione di boot
- allargare la partizione estesa in modo da inglobare tutto lo spazio vuoto verso destra (in questo modo ci sono solo 3 primarie ed una estesa) oppure scegliere se creare una partizione primaria per lo spazio vuoto
- ricostruire il boot di Windows 7 (https://zerozerocent.blogspot.com/2014/05/ripristino-mbr-boot-avvio-windows-vista-7.html)

Se però non te la senti lascia stare (nel caso peggiore devi reinstallare Win7)

Grazie per la risposta,
le prime 3 partizioni le ha create win 7 x una reistallazione da image backup che ho dovuto fare per sostituire il precedente hd rotto.
L'hd precedente era da 500 giga, non so cosa ci sia nella prima partizione...suppongo dati per ripristinare il funzionamento o drivers (?) ma probabilmente non ha funzionato nel momento del bisogno.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
(17-07-2018,12:44 )dxgiusti Ha scritto: hai anche uno spazio non allocato di 25 gb vicino alla partizione di sistema C.se vuoi lo puoi inglobare dentro di lei ( dev/sda2 ). per questa operazione è consigliabile usare il programma di seven >>> gestione dischi.
come ti ho detto lo devi inglobare in C .
Cita messaggio
Grazie da: Fabiolui
#9
(17-07-2018,16:23 )Fabiolui Ha scritto: le prime 3 partizioni le ha create win 7 x una reistallazione da image backup che ho dovuto fare per sostituire il precedente hd rotto.
si può evitare la creazione automatica delle partizioni da parte di Windows 7 se si provvede a partizionare completamente l'hard disk PRIMA di installare il sistema operativo; evidentemente il backup che avevi era fatto così e ha lasciato la dimensione del disco precedente

(17-07-2018,16:23 )Fabiolui Ha scritto: L'hd precedente era da 500 giga, non so cosa ci sia nella prima partizione...suppongo dati per ripristinare il funzionamento o drivers (?) ma probabilmente non ha funzionato  nel momento del bisogno.
no, non ci sono i dati per ripristinare il funzionamento;
nella partizione di sistema ci sono i tool che fanno iniziare il boot, ad esempio le routine di "ricognizione" dell'HW;
dopo la prima fase di boot viene puntata la partizione di installazione di Windows che si chiama partizione di boot (un nome un po' fuorviante in quanto è la partizione dove FINISCE il boot e da cui si carica il sistema operativo).
Queste 2 partizioni (p. di sistema e p. di boot) possono coincidere se si crea una partizione primaria attiva grande a sufficienza per contenere Windows 7 (e i programmi che servono), per esempio una partizione da 128 GiB; il resto dell'HDD deve essere COMPLETAMENTE partizionato (cioè tutto lo spazio deve essere incluso in partizioni, anche non formattate).
Il sistema op. va installato nella partizione primaria attiva e poi si construisce un'immgine di sistema con un tool apposito (per es. Acronis True Image, evitare assolutamente lo strumento di Windows)
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Fabiolui
#10
Vi ringrazio per il supporto preciso e puntuale, in particolare ho seguito quanto consigliato da Dxgiusti e tutto funziona a meraviglia! At
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)