Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
quale sistema operativo utilizzate, e perchè?
#1
in casa ho più di un computer, uno su cui utilizzo (poco) windows 8.1 (opportunamente) modificato da sembrare windows 7 ed uno sui cui ho una partizione con windows 7 (piccola) ed una partizione con pclinuxos con trinity (fork di kde 3), un netbook con xubuntu 14.04, in più ho knoppix, porteus e slax su chiavetta (per eventuale recupero). dopo molti anni passati ad usare ubuntu sono passato a linux mint (passando per provare fedora, ma la trovo inferiore ad ubuntu, e se volete ne parliamo.) per poi approdare appunto a pclinuxos. la suddetta distribuzione mi da un senso di completezza mai provato prima, la trovo scattante, dinamica (riconosce tantissimo hardware), e soprattutto rolling (niente reinstalloni ogni sei mesi). mi paice così tanto da averla installata prima su computer altrui che sul mio...
dopo anni di windows mi sono accorto che è paranoico pensare di aggiornare separatamente sistema operativo e software mentre pclinuxos ed altre distribuzioni e lo consentono.
un discorso poi importantissimo è la sicurezza (cosa si installa quando su windows un software freeware, oltre ad esso)?, perchè passare ore a scansionare con antivirus/antimalware/antispyware/antirabbica?
sono passato da linux mint a pclinuxos per pura curiosità, non perchè non andasse bene, ma credo di averci guadagnato; una distro che tengo sott'occhio è trisquel (perchè mi affascina l'idea del solo software free, forse farò una prova ad installarla un giorno).
voi cosa usate, e perchè?
Cita messaggio
Grazie da:
#2
il bello delle distribuzioni linux, prova, cambia, esplora...... non ha paragone.
a dimenticavo io uso pclinuxos, ciao
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Windows* 7 home premium  (32bit) perché è stato € in precedenza il pc  a il processore a 64bit-
so usare Linux (ubuntu).

in merito alla sicurezza* solo programmi originali il resto posso affermare:

> chi cerca trova*< il potere admin di ubuntu è =0  o poco più se l'utente non conosce i programmi o la fonte .


Cita messaggio
Grazie da:
#4
Dopo aver utilizzato per anni Windows XP, circa 3 anni fa ho provato Ubuntu. Da quel momento è stato un turbinio di distribuzioni diverse, partendo dalle varie derivate ufficiali e non di Ubuntu, per poi provare Fedora, Opensuse, Debian, Manjaro, Tanglu, PCLinusOS e altre distribuzioni minori. Al momento utilizzo su tutti i miei computer Debian, ramo stabile o testing, ho utilizzato fino a poche settimane fa Mint con Cinnamon e tengo d'occhio Tanglu che mi pare un progetto molto interessante. Come DE, non ho mai digerito molto KDE, provato con Kubuntu, Opensuse e Fedora, ho utilizzato per anni XFCE, ultimamente ho molto apprezzato MATE e Cinnamon ma mi sono ora innamorato di GNOME, che negli ultimi rilasci ha fatto passi da gigante (la 3.14 è eccezionale).
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Essendomi iscritto al forum pclinuxos.it il 16.6.2008 e non avendo ancora trovato buone ragioni per abbandonarla, immagina un po' cosa ne penso?

Me la tengo affiancata a qualche debian più o meno vetusta (su un pc ho una Lenny con kde3 meravigliosa), visto che debian, secondo me, non si dovrebbe mai lasciare del tutto.
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png]

. . . . . Posto il posto, posto : . . . Libera Informatica in Libero Stato !!!
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(02-12-2014,22:04 )sandro m. Ha scritto: soprattutto rolling (niente reinstalloni ogni sei mesi).

Non capisco perchè si debba sempre  dire che si deve reinstallare ogni sei mesi, quando lo è solo per chi decide di farlo come libera scelta inseguendo le versioni intermedie  che sono praticamente delle versioni testing, quando sappiamo tutti che oramai le lts durano per ben 5anni.Personalmente ho provato e provo ,ora meno spesso, le distro principali.
Sostanzialmente trovo che siano tutte intercambiabili fra di loro con la stessa efficienza, salvo ovviamente  le preferenze ed attitudine personali. Penso che pclinux sia sottostimato per quanto merita, ma molto è dovuto al fatto che la comunità è piccola e c'è poca assistenza in italiano per poter decollare in modo deciso.
Una volta ero gnome2 dipendente, quando poi  è defunto sono passato xfce,quando  all'inizio mate che lo sostituiva non era ancora maturo,ora sono diventato xfce-dipendente, ed uso come distro principale xubuntu.
Non richiedermi l'amicizia, siamo già amici  Big Grin il mio blog LinuxEasy  Tux

Cita messaggio
Grazie da:
#7
Il portatile dal quale sto scrivendo ha come dotazione ufficiale Xubuntu 14.04, con la quale ci lavoro e mi ci diverto (ebbene si, lo ammetto: da quando uso Linux anche il lavoro è diventato più divertente...) affiancata da 3 macchine virtuali, una delle quali ha Windows XP (per quei pochi programmi che non riesco proprio a utilizzare sotto Linux e che restano comunque indispensabili per il mio lavoro), un'altra ha Debian Testing (perchè Debian è Debian, ha sempre il suo fascino e chissà... forse un giorno sostituirà definitivamente la mia Xubuntu...) e la terza ha, di volta in volta, la distro che mi ispira in quel particolare momento e di cui seguo gli sviluppi (ci sono passate praticamente tutte le distribuzioni elencate tra le "distro maggiori" di distrowatch)
Il sentimento più forte e più antico dell'animo umano è la paura, e la paura più grande è quella dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft - L'Orrore Soprannaturale nella Letteratura
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Io sono approdato per caso a linux nel 2009. Avevo trovato l'immagine iso di karmic koala in un cd di software per Windows. Ho cercato info su cosa fosse, di linux avevo si e no letto il nome da qualche parte, e ho provato ad installarlo con Wubi restandone intrigato (e contemporaneamente deluso da win Vista che dopo soli sei mesi d'uso soft era quasi inutilizzabile, creando in me una sorta di avversione per le finestre). Da quel momento c'è stata una sorta di reazione a catena, ho trovato il Majorana con le sue lezioni e video guide, grazie alle quali ho installato Ubuntu 10.04 in partizione dedicata, ho scoperto virtualbox e altre versioni di linux da provare e in seguito, visto che con vbox non si ha un'idea soddisfacente di come funzionano i SO ho partizionato ulteriormente il disco è ho installato altre distro. Attualmente uso i SO in firma, anche se principalmente Ubuntu 14.04 con Unity con cui mi trovo bene, con vari DE installate su tre pc diversi.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
(03-12-2014,00:28 )zafran Ha scritto: Essendomi iscritto al forum pclinuxos.it il 16.6.2008 e non avendo ancora trovato buone ragioni per abbandonarla, immagina un po' cosa ne penso?

Me la tengo affiancata a qualche debian più o meno vetusta (su un pc ho una Lenny con kde3 meravigliosa), visto che debian, secondo me, non si dovrebbe mai lasciare del tutto.

per quanto mi riguarda ho provato ad installare debian ma non ci sono ancora riuscito Blush , se avessi una macchina da installare ci riproverei. ma dove è possibile reperire queste versioni vecchie (adoro kde 3)? e domando, ma come si fa a mantenerla aggiornata o ad installare nuovi programmi? è sicuro tenere una distribuzione vecchia?
Cita messaggio
Grazie da:
#10
No non è sicuro e non si può aggiornare più di tanto.
Ci sono i backport che qualcosa ti consentono di trovare ma di certo non è come rifarsi ai repository attualizzati.

Quindi sconsiglio decisamente di cercare versioni desuete per nuove installazioni.
D'altra parte, se hai trinity è come avere kde3, solo che trinity è di adesso e kde3 è quella di 5 o 6 anni fa.
Inoltre xfce o lxde su una debian di ora sono comunque più leggeri di kde3.

Io me la sto tenendo perché ci faccio girare i soliti pochi programmi di sempre e spero di non fare cose tanto rischiose.
E comunque mi fido più di una debian di allora che di un ubuntu di oggi.

E poi: se ci togliete il gusto di affezionarci alle nostre macchine, dove va a finire la nostra umanità?
[Immagine: http://pclinuxos.com/forum/avatars/Pengu...guitux.png]

. . . . . Posto il posto, posto : . . . Libera Informatica in Libero Stato !!!
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)