Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
scheda video e cpu
#1
Ciao a tutti, avrei un consiglio da chiedervi. su un portatitle hp ho installato ubuntu 14.04, ma sembra che sia un po pesante per quanto riguarda il surriscaldamento della cpu e la scheda video. Infatti l'ho dovuto portare dal tecnico perchè era andato. Lui ha detto che il surriscaldameto causato dall'overclock ha causato il dissaldamento di alcune parti e quindi il alfunzionamento.
Problema gia successo sullo stesso pc, ma con windows 7. Da quanto ho capito la cpu non dovrebbe superare i 50°C per stare tranquilli e sul quel pc li supera andando verso i 60.
Quindi volevo chiedervi consigli su che versione di ubuntu o sue derivate si potrebbe installare per ovviare al problema. Ho pensato a xubuntu che magari ha una grafica più leggera.
La scheda video è da 512Mb e la cpu da 2.2Ghz, ram 4Gb e HD da 500Gb
Cita messaggio
Grazie da:
#2
50°C mi sembrano pochini. I miei processori, quasi medievali, stanno sempre sopra i 63-65°C anche se non faccio niente. Arrivano a 75°C senza problemi. Per fondere le saldature bisogna superare i 200°C e dubito che il processore non si bruci ben prima di questa temperatura.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Intanto bisogna che precisi di quale hardware stiamo parlando, cioè marca modello ed eventuale sigla alfanumerica inclusa.
Così si può fare delle ricerche.

Poi se dici overclocking, intendi il funzionamento del processore al di fuori delle specifiche standard del produttore sia come voltaggio che frequenza ?
I processori si possono anche overclockare se uno sa quello che fa, ma in questo caso lo fai a tuo rischio, qualsiasi S.O. scegli lavorerà con quella CPU che essendo non conforme a quanto fissato, si surriscalderà in assenza di ventole aggiuntive efficienti o bruciarsi per via del voltaggio superiore.

Se invece hai sbagliato a scrivere e volevi riferirti al fatto che per qualche problema del kernel, dei processi in loop e/o altro, impegnano la CPU costantemente provocando un riscaldamento anomalo, basta cercare un differente kernel che supporti il tuo hardware o una differente distro ed eventualmente aggiungere qualche programma come laptop-mode-tools che tenga sotto controllo i vari parametri.

Anche in questo caso però non risulta comprensibile quanto da te accennato che il fenomeno si è verificato anche con Windows 7, perché questo fa supporre che quel portatile abbia qualche vizio nascosto se non si tratta dell'overclocking. Inoltre il computer presenta dei segni abbastanza precisi in caso di surriscaldamento.

Quindi spiega meglio quale delle due eventualità sia oppure fatti spiegare meglio dal tecnico di quale problema si tratta.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Grazie mille per le risposte.
Ho chiesto meglio al tecnico, e mi ha detto che il problema stava proprio nel fatto che con ubuntu 14.04 su questo pc avveniva l'overclock.
Per overclock mi ha detto che intendeva proprio che il pc lavorava oltre la sua frequenza massima.. Anche se mi sembra strano che ubuntu possa farlo.. Non bisognerebbe tipo autorizzare il sistema a lavorare cosi? Al massimo mi immaginavo lavorasse sempre al massimo.. Comunque vi allego le specifiche hardware così magari sapete dirmi qualcosa di meglio voi =) Io per il momento ho solo pensato a xubuntu o fedora che sono decisamente più leggeri, ma attendo i vostri consigli =) Grazie mille

http://paste.ubuntu.com/11744603/
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Per caso hai una AMD Radeon?
Marilù
Cita messaggio
Grazie da:
#6
(20-06-2015,10:42 )emanuele93 3.0 Ha scritto: con ubuntu 14.04 su questo pc avveniva l'overclock.
Per overclock mi ha detto che intendeva proprio che il pc lavorava oltre la sua frequenza massima.

Con la 14 non lo so, ma con le versioni precedenti poteva succedere.
(Nel caso si può scegliere di usare il processore "on demand".) Però questo non spiega lo stesso surriscaldamento anche con win 7. Come dice supertuxkart viene da pensare ad un difetto originario del portatile, forse una ventilazione insufficiente o un suo uso improprio. Per esempio usarlo a letto ne impedisce la ventilazione.
Freedom isn't free-La libertà non è gratuita.
Per cercare su questo forum: site:istitutomajorana.it/forum2/ [termini della ricerca]
oppure http://www.istitutomajorana.it/informati...lo-forum-2
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Guarda io non uso Ubuntu, ma una derivata.
Ma come detto sopra da berto di default viene installato una utility che si chiama cpufrequtils caricata all'avvio, se pigi ESC durante la fase di boot e la puoi vedere listata fra i vari tasks, prima di arrivare al login. Questo programma non permette di sforare la frequenza massima che viene desunta dalla informazioni rilasciate dalla CPU stessa, salvo errori.
Inoltre ha una GUI specifica per la gestione della CPU, in genere la metto nel pannello di Mate, nella quale puoi scegliere come usarla, proprio per evitare questi problemi di sforamento della frequenza massima.

Siccome è già da qualche anno che è stato rilasciato questo programma, mi pare un caso assai curioso.

La CPU AMD Turion II m500 2.2 ghz è assolutamente in grado di maneggiare qualsiasi distro recente e salvo sempre problemi vari, l'OEM l'avrebbe dovuta fornire di un raffreddamento sufficiente per le necessità normali.

Inoltre anche la questione delle saldature mi risulta strana, col tempo e i cicli di riscaldamento-raffreddamento si possono allentare e se sbatti il portatile in qua e là alla fine possono anche saltare. Ma ho giusto letto che gli Atom prima serie con dissipatore passivo, secondo tomshw che ritengo essere tra i migliori siti che si occupano di queste faccende, possono raggiungere la temperatura max di 99 gradi centigradi, senza per questo apportare danni alla scheda madre. Temperature superiori renderebbero inservibile la CPU.

L'unica giustificazione che posso accettare è che le saldature non siano state fatte a regola d'arte e per questo col tempo e i cicli di raffreddamento-riscaldamento si siano staccate, piuttosto che l'overclocking.
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)