Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
sincronizzare due o più cartelle in Ubuntu 14.04 lts
#1
vorrei mantenere sincronizzate alcune cartelle come potrei fare ?
ho installato da synaptic Grsync devo ancora provarlo ma non so se è quello giusto ho visto anche FreeFileSync ?!
qualsiasi consiglio è ben accetto...
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Io uso FreeFileSync da tanti anni e non ho mai avuto problemi.
E' molto intuitivo, in italiano e con moltissime personalizzazioni e filtri al fine di poter fare il BackUp in modo personalizzato. Inoltre segnala eventuali file che non possono essere salvati perche' magari sono in funzione.
Cita messaggio
Grazie da:
#3
Scusate l'ignoranza, ma non capisco bene cosa significa sincronizzare. Se si intende per "sincronizzare" fare si che quando aggiorno una cartella tutte le altre collegate vengono aggiornate in automatico, la cosa mi interessa. Potreste darmi delucidazione in merito?
Huh e At
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Ciao Nonno Pietro,
normalmente quando si dice sincronizzare, in realta' si intende fare una copia di riserva. Questo non viene fatto automaticamente ma a scadenze opportune, ad esempio una azienda e' bene che faccia questa operazione almeno una volta al giorno.
Comunque il principio da osservare e' quello di fare la copia in intervalli di tempi tali da non correre il rischio che un guasto al computer possa determinare la perdita di molti dati.
Inoltre la copia e' bene farla su un disco esterno per evitare che un problema all'alimentazione distrugga sia i file originali che le copie.
Per fare queste copie "di sicurezza", comunemente chiamate anche BackUp, si usano dei programmi appositi che solitamente hanno varie opzioni per attuare la copia, ad esempio si puo' fare una copia completa dei dati ogni volta, che pero' risulta gravoso nel caso che i dati da copiare siano moltissi, oppure lasciare che il programma vada a verificare i file cambiati, modificati, cancellati, aggiunti dall'ultima copia eseguita e agisca solo su quelli, ... oppure altre opzioni e filtri.
Alcuni programmi comprimono la copia per occupare meno spazio, altri la riproducono esattamente come l'originale. E' ovvio che nel primo caso la copia non e' esplorabile e o modificabile come file normali, mentre la seconda permette di intervenire normalmente su tutti i file della copia come fossero gli originali.
Io utilizzo FreeFileSync senza compressione e dato che lavoro esclusivamente sull'HD interno al computer, quello esterno che contiene la copia del primo e' fatto con la funzione "Specchio" cioe', la copia riproduce esattamente l'originale. Per aggiornare un HD di percchie centinaia Mega impiega 10 o 15 minuti.

Esiste anche un modo automatico che si chiama Raid e consiste nello scrivere i dati contemporaneamente su due HD, ma questo sistema, che non richiede nessun intervento dell'utente, viene utilizzato da chi non puo' proprio permettersi di perdere nulla. Credo per motivi di costi, almeno una volta era cosi'.

Smile
Cita messaggio
Grazie da:
#5
proverò anche FreeFileSync e farò sapere ,
per @NonnoPietro
in generale è come dice @RobertoP nello specifico ed in particolare nel mio caso
uso un HardDisk esterno come archivio generale ad uso di tutti i sistemi operativi che utilizzo ,
in questo modo se esco da Ubuntu , Linux Mint ... ecc. e passo a Win , posso utilizzare documenti,foto, filmati ecc. anche su Win
( che notoriamente non vede partizioni Linux ) , inoltre
mi capita di salvare documenti , foto ecc. sulla distro che stò usando in quel particolare momento (e quindi sul relativo HD e non sull'archivio HD esterno) ,
quindi mi trovo ad esempio la cartella immagini con file che risiedono solo sul sistema operativo in uso ,
mentre nell' HD esterno ho tutti gli altri file archiviati dello stesso tipo,
in sostanza " sincronizzando le due cartelle
con ad esempio " grsync " http://wiki.ubuntu-it.org/Amministrazion...ema/Grsync
non faccio altro che salvare/aggiornare le cartelle che mi interessano su HD esterno e in questo modo non ho doppioni su due cartelle sostanzialmente
uguali ( per esempio cartella documenti,immagini ecc. ) ma che risiedono su due diversi HD.( e ovviamento un archivio sicuro per i miei file).
prima di usare questo tipo di programmi su file importanti " consiglio " di fare un po di prove con file fittizi che si possono anche perdere e cancellare.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
ho provato FreeFileSync e sul mio Ubuntu 14.04 lts mi dà problemi , errore di sistema ,
ho provveduto a disinstallare il programma
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Devo dire che anche a me Free.... etc da problemi, ultimamente.
Non errori, ma le cartelle nella destinazione (solo alcune) rimangono vuote. E questo non mi va bene.
Utilizzo con soddisfazione Grsync.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
@RobertoPucket
Non conoscevo il significato della parola; per il resto faccio giornalmente il backup su hd esterno
Grazie e buona serata
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Kdiff nessuno l'ha provato ?
Cita messaggio
Grazie da:
#10
attenzione !!
dalle semplici prove che ho svolto con Grsync ,
mi aspettavo di "sincronizzare" per esempio i file di due cartelle ,
mentre Grsync si limita a copiare il contenuto della sorgente nella destinazione
senza nessun controllo sui file che copia , ovvero:
se io ho un file pippo.txt nella cartella sorgente e un file pippo.txt nella cartella destinazione ma con contenuto diverso dallo stesso file
della cartella sorgente ( stesso nome file contenuto diverso , potrebbe essere anche una foto) ,
Grsync sovrascrive il file con lo stesso nome della cartella di destinazione.
non è quello che si chiama "Sincronizzare" !!!
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)