Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
systemback possibile usb live persistent mode
#1
Ho generato una live di mint 17.1 con installato delle applicazioni con systemback inserendo anche i dati. Volevo sapere se esiste una opzione per generare una live in persistent mode che, se non ho capito male, mi permetterebbe di salvare file o fare installazioni che poi rimarrebbero al successivo avvio

grazie anticipato

Claudio
Cita messaggio
Grazie da:
#2
la modalità persistente non ha nulla che vedere con la creazione dell' iso . ma dipende esclusivamente dal software utilizzato per trasferirla su pendiver .
E systemback è essenzialmente systema di backupe avanzato che ti permette la creazione di 7 punti di ripristino programmati. La possibilità di creare un' iso che è comuque backupe , redistribuibile liberamente è solo un suo utilissimo opzional
Cita messaggio
Grazie da:
#3
approfitto di questo 3d per un problema molto attinente:

con systemback ho creato il punto di ripristino, poi sblive, ma quando lo evidenzio per "convert to iso" mi evidenzia solo l'opzione  delete,  senza alcun altro messaggio.
Ciò accade con alcune distro ( es. Linux Mint17Remix Prof/fait, Lubuntu Ogigia).
Systemback è aggiornatissimo da Gestore aggiornamenti sino ad oggi.
Però ho ancora conservata la "live.iso" fatta il 19.2.2015 ( Mint17-fait), quindi all' epoca l' operazione funzionava.
Invece sempre oggi ho fatto con successo la live.iso di Lubi5 e Xubuntu -bilodiego-.
Avete qualche idea del perchè?.
Grazie.
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Se supera i 4GB non è possibile convertirla in iso, ma rimane solo la possibilità della chiavetta come sblive.
A meno che, come ho visto succedere ogni tanto, non ci sia qualche problema negli aggiornamenti del programma.
Cita messaggio
Grazie da:
#5
È successo anche a me! Come dice supertuxkart se l'immagine supera la capienza dei dvd (4,7gb) non la converte in iso e puoi creare la chiavetta solo con l'apposita funzione di systemback.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Grazie a tutti.
Ho fatto una ricerca accurata su quanto ho fatto e conservato,... sintetizzo:
- ieri ho fatto le live.iso di Lubit5 e Xubuntu ( 1Gb e 2.3Gb) ---> OK
- ieri non mi ha convertito in .iso le sblive di LubuntuOgigia (3.19Gb) e LinuxMint-fait- (3.3 Gb)

- a tutto il 8.5.2015 (una  live.iso di 3.1Gb) ho varie  live.iso dei miei S.O. fatte tramite systemback di diversa capienza (sia del 2014 che del 2015 da 1.9Gb a 3.1Gb).

quindi non ci capisco più nulla.
E' un passaggio che ritengo  importante, sia per recovery che per trasferibilità ad altri nuovi adepti.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Come ho scritto sopra,a occhio possono esserci solo quei due problemi ( che sono capitati anche a me ), a meno che tu non abbia modificato in maniera piuttosto radicale il sistema di partenza .

Quindi penso che devi aspettare gli aggiornamenti di sistema e di sistemback che riequilibrino la situazione.
Cita messaggio
Grazie da:
#8
GRAZIE Supertuxkart. Smile
I miei sistemi sono tutti aggiornatissimi ad oggi, e puliti con Ubuntutweak. Tongue
Ho fatto anche altri tentativi:
- tramite systemback ho creato la chiavetta dalla sblive, ma mi dà errore dopo l' avvio e la procedura non avanza. Undecided
- ho installato Multisystem -seguendo rigorosamente le video guide e le istruzioni di cui all' apposito link
( http://www.istitutomajorana.it/index.php...&Itemid=33 )
( anche con persistenza - la accetta solo su un S.O.-) caricando le due .iso andate a buon fine ma anche quello non fa il boot e non mi presenta il grub come da video guide. Undecided
"Loading the boot file ... Booting ... _ " e muore lì.
In un primo tentativo di caricamento dei S.O. addirittura non mi riconosceva più la chiavetta e non la montava nonostante le ripetute formattazioni (che andavano a buon fine). Pensavo, pur non capendone il motivo, che si fosse fulminata.
Sono riuscito a farla funzionare di nuovo e recuperarla inserendola e scrivendoci comunque sopra una live.iso, anche se nopn appariva acquisita.

Systemback ha emesso millanta aggiornamenti e mi sa che non abbia ancora finito.
Quanto a Multisystem ( anch' esso aggiornatissimo) non so cosa pensare: tra l' altro la successione delle schermate che appaiono in fase di installazione non è esattamente come nelle videoguide.

Sinora avevo sempre utilizzato la strada del Livedvd ed andava bene,


Allegati Anteprime
           
Cita messaggio
Grazie da:
#9
Ciao erg,

i problemi da te riscontrati sono gli stessi che mi succedono quando ho occasione di usare sia sistemback che multisystem.

Su Mint 14, quando la usavo, sia systemback che multisystem funzionavano bene, perchè una volta terminato il supporto ufficiale, la prima non veniva aggiornato e avevo levato la spunta dagli aggiornamenti di multisystem. Quest'ultima ha cominciato a zoppicare quando rimessa la spunta veniva sostituita dalle nuove versioni.
In quel periodo tutte e due facevano delle penne usb avviabili su qualunque computer, cosa che oggi non avviene più, su alcuni non è possibile usarli.

Se l'hai provata la Mint 17 Mate del Prof. Cantaro la versione di systemback era perfettamente efficiente, così come era. E' accaduto più volte che installati gli aggiornamenti di sistema, non funzionava più sino ad altri aggiornamenti successivi che la ripristinavano e la stessa faccenda è accaduta con multisystem.

Inoltre se usi systemback (e il creatore di penne usb ) per poterle riutilizzare è necessario usare il mintstick o da terminale dd. Gparted le lascia in uno stato inconsistente e dischi con degli errori.
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Con systemback non riesco a creare un immagine iso , ma solo sblive....prima dell'aggiornamento non avevo di questi problemi. La mia sblive è solo 1.4 gb ,quindi non è un problema di dimensioni. Come fare?...grazie
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)