Consenso all'uso dei cookies

SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
tablet a scuola
#1
Gli sviluppatori definiscono la 5.0 beta ''inarrestabile''. Un sondaggio interessante: Tablet a scuola
Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?

Post modificato da GIUS.
Cita messaggio
Grazie da:
#2
pabform non ti seccare, ho preferito rimuovere il link e modificare il titolo della discussione; è meglio evitare riferimenti (anche esterni) a software che potrebbero violare il copyright. sono sicuro che capirai.
grazie.

gius
Scusate il ritardo...  Angel
Grazie a chi dice Grazie  At
Usate l'errore come chiave di ricerca su Google
Cita messaggio
Grazie da:
#3
(17-11-2014,16:37 )pabform Ha scritto: Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?

NO
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Neppure io...
Cita messaggio
Grazie da:
#5
Condivido il no.
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Salve.
Non intendo esprimere, al momento, alcun parere pro o contro il quesito. Voglio solo ampliare la discussione sui vantaggi o pecche dell'eventuale adozione di tale sistema.
Certamente a favore di ciò può concorrere il minore costo complessivo rispetto i libri cartacei necessari ad un intero ciclo scolastico soprattutto riferito alle superiori e all'università anche supponendo che vi sia un costo per le edizioni immateriali; senza contare che al giorno d'oggi la diffusione di tali dispositivi è talmente elevata al punto che si potrebbe affermare che i dispositivo in se non costituirebbe un costo aggiuntivo.
Poi eliminerebbe totalmente il fenomeno frequente ( vedi mio figlio) della dimenticanza a casa di testi, dispense, quaderni, diario, libretto personale e astuccio con le penne.
Anche le lezioni ne trarrebbero vantaggio perchè potrebbero essere registrate e risentite a casa. Come pure potrebbero essere in tal modo recuperate le lezioni perse per assenza. Pure l'esecuzione di compiti, interrogazioni e verifiche potrebbero con tale strumento essere più veloci e frequenti a tutto vantaggio del risultato positivo dello studio.
Non ultimo un indiscutibile vantaggio in termini di salute degli scolari-studenti non più costretti a portarsi sulle spalle un peso non indifferente e certamente poco salubre.
Certamente però un tablet può essere anche dimenticato, essere scarico, rubato, si può guastare e altri inconvenienti a cui si può ovviare con un backup.
Per quanto riguarda l'aspetto ritenuto spesso negativo, relativo al fatto che si perderebbe l'abitudine a manipolare i testi cartacei, certamente presente ma opinabile, faccio rilevare che la storia umana è costellata da sistemi di comunicazione e codifica della cultura che hanno rivoluzionato e seppellito i sistemi precedenti dai graffiti nelle grotte fino ai sistemi informatici odierni e attraversando questi rivolgimenti il genere umano è cresciuto non regredito.
Al.
Cita messaggio
Grazie da:
#7
Tutti i vantaggi che hai citato (eccetto il dimenticarsi i libri) si possono avere in modo più economico:
VIDEOLEZIONI sul sito scolastico, disponibili a qualunque ora anche da casa, azzerando il pericolo che gli studenti malati possano perdere qualche lezione fondamentale oppure, se qualcuno non ha capito, può rivedere l'intera lezione o solo la parte non chiara...
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Io non sarei per una sostituzione drastica dei libri a favore dei tablet, senz'altro le opzioni positive che ha elencato ciocca sono concrete ma dovrebbe essere introdotta gradualmente la sostituzione e comunque non drastica. Sono gli stilemi dell'insegnamento che andrebbero rivisti, questo senz'altro e questa cosa è prioritaria rispetto ad una scelta netta tra il si o il no ai tablet. Che ci si stia spostando in una direzione informatizzata è indubbio tuttavia è un percorso lento e pieno di insidie questo, e , ripeto, dovrebbe cambiare lo stile dell'insegnamento, innanzitutto, credo io, anche per garantire ad un eventuale e forse inevitabile cambiamento un esito coronato da successo.
Cita messaggio
Grazie da:
#9
No anche per me! Prima di imparare a usare il tablet devono imparare ad usare carta e penna!
Cita messaggio
Grazie da:
#10
Se ripenso alla Scuola ed ai libri di testo, non posso che ricordare anche l'inconfondibile profumo della carta, delle pagine dei libri di testo, il profumo delle informazioni. Inoltre la possibilità di aggiungere appunti " a matita ", anche se a volte lo si faceva in modo errato con la penna, risultava essere molto utile. Nonostante questo, penso che il punto fondamentale non sia tanto il modo in cui si diffondono cultura ed informazioni, quanto il QUALE tipo di cultura si vuole diffondere, QUALI informazioni si danno in pasto alle fresche menti dei ragazzi, QUALI verità ? La verità vista con gli occhi di chi ?
[Immagine: http://i61.tinypic.com/migwsz.jpg]  [Immagine: http://i65.tinypic.com/2rp9u80.jpgGrazie al cielo esiste Linux
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)