SITO1 -- SITO2 -- Forum1 -- CercaGlobale -- Informativa su Cookie e Privacy


Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
verificare che Windows 10 professional non e' stato contraffatto
#1
Carissimi, buongiorno vi scrivo per un chiarimento devo fare una installazione pulita di Windows 10 professional, una volta scaricata la ISO attraverso il tool Media Creation Tool come si fa a verificare tramite GnuPG https://gnupg.org/download/
che quella copia scaricata non è stata contraffatta e quindi oltre ad essere integra è quella che lo sviluppatore (in questo caso Microsoft) ha caricato sui sui server? (e quindi è conforme all'originale) Grazie
buona giornata
App
Cita messaggio
Grazie da:
#2
Perché invece di complicarti la vita inutilmente non scarichi la ISO direttamente dal sito Microsoft? è libero per chiunque e quella sicuramente non è contraffatta
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Appassionato3
#3
@ Bat

Grazie Bat, ma qual' è il link esatto per scaricare da Microsoft Windows 10 professional a 64 bit? Poi conviene masterizzare la ISO su DVD o fare una chiavetta bootable?
I prerequisiti prima di installare Windows quali sono? Provo a darmi la risposta:Formattare l'hardisk e farsi una copia di backup dei driver di tutte le periferiche(scheda di rete, scheda video etc etc)
Grazie mille.
Un caro saluto

PS ma potrebbe succedere che i server Microsoft fossero attaccati e un utente pensa di scaricare la copia originale e invece ne scarica una contraffatta?
Cita messaggio
Grazie da:
#4
Vai su:
https://www.microsoft.com/it-it/software...ndows10ISO

--> Selezioni edizione --> Conferma
    (Aprile o Ottobre 2018)
--> Selezioni lingua --> Conferma
    (italiano)
--> 32-bit o 64-bit

Al termine, ci vogliono in media 3-4 ore per il download, ti ritrovi un file tipo:
Win10_1809Oct_v2_Italian_x64.iso
in base alla scelte sopra.

La notizia è di qualche giorno fa, ma l'attacco non riguarda i server dove vengono "inserite" le copie ISO delle varie release di casa Redmond (però non ci sono notizie certe neanche nella darknet).
Cita messaggio
Grazie da: Appassionato3
#5
@Sharksux
ok grazie mille.Un caro saluto

App
PS siccome ho letto che Microsoft ha rilasciato questo tool Media Creation tool, c'è una qualche differenza tra scaricare direttamente dal sito Microsoft ed usare quel tool.Quando conviene usare questo tool? Si può fare a meno?
Cita messaggio
Grazie da:
#6
Nessuna, solo che con Media Creation Tool è già presente un tool che ti installa la release scelta su penna USB, mentre come esposto sopra devi usare un altro sistema (UNetbootin, Rufus, Etcher, etc).

Si, non è obbligatorio, ma data la stazza o lo installi su DVD dual layer o non ci stai con le dimensioni, se non tramite pennina USB, quindi o vai di MCT o tramite una delle sue alternative com UB, Rufus, etc.

Un'alternativa è anche installare da rete, ma coi tempi che corrono... Personalmente evito sempre questa opzione.
Cita messaggio
Grazie da: Appassionato3
#7
Grazie mille Sharksux

Un caro saluto

App
Cita messaggio
Grazie da:
#8
Prego Appassionato3.
Ciao
Cita messaggio
Grazie da:
#9
la iso di windows 10 sopra un dvd singolo strato ci sta comodamente
non ci sta solo se si scarica la iso ibrida che contiene sia la versione a 32 che quella a 64 bit
Il mio blog: ZEROZEROCENT.BLOGSPOT.COM
LEGGE DI MURPHY: SE QUALCOSA PUO' ANDAR MALE, LO FARA'
VERSIONE QUANTISTICA DELLA LEGGE DI MURPHY: TUTTO VA MALE CONTEMPORANEAMENTE
Cita messaggio
Grazie da: Appassionato3
#10
Ok grazie Bat e Sharksux per il vostro prezioso consiglio
notte
Cita messaggio
Grazie da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: