Consenso all'uso dei cookies

PerchŔ passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito
Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane

Dirette RAI-TV-Radio un click Ubuntu v0.5 PDF Stampa E-mail
venerdý 09 ottobre 2009

UbuntuWin TV 0.5 Finalmente possibile vedere molte TV, comprese le dirette RAI.tv, direttamente da Ubuntu con un semplice click del mouse. Possiamo registrare le trasmissioni ed ascoltare diverse  radio. Non serve Firefox, utilizzeremo lo stupendo VLC (media player) ed il NUOVO Ubuntuwin-tv 0.5 ...

Disponibile la nuova versione 0.5 di UbuntuWin TV, con molte ed interessanti, nuove funzionalità.

Come è noto i siti RAI, almeno per le trasmissioni in diretta sono poco compatibili col  plug-in   Moonlight per Firefox. Moonlight utilizza, per Linux, una tecnologia simile a quella di Silverlight per Windows. Questa bassa compatibilità col sito RAI impedisce, spesso, la corretta visualizzazione delle dirette TV. Possiamo risolvere il problema, grazie ad una piccola applet Ubuntuwin-tv che con un semplice click del mouse attiva  lo  streaming (diretta TV o radio) di molti canali video e radio. La ricezione delle trasmissioni avverrà direttamente per mezzo di VLC (ottimo lettore multimediale) che, volendo, ne consente pure la registrazione. Non serve quindi aprire Firefox e neppure recarsi nei siti delle emittenti. Rammento che per usufruire delle trasmissioni radio televisive, pare sia necessario l’abbonamento, altrimenti si corre il rischio di sanzioni come avviene per gli apparecchi TV, ma la cosa non è molto chiara: Canone Rai per computer e apparecchi multimediali

Vediamo adesso, passo-passo, come procedere per avere TV e radio a portata di click, anche grazie a 4 videoguide esplicative.


1 – Disinstallare la vecchia versione di VLC

Se nel nostro Ubuntu abbiamo già VLC (Applicazioni / Audio e Video / VLC media player), apriamolo e controlliamo la versione. Se non abbiamo VLC installato, passiamo al successivo punto 2. Controlliamo se si tratta di una versione precedente alla 1.0.x, allora, volendo, possiamo disinstallarla ed installare l’ultima versione che ci consente anche la registrazione delle trasmissioni. Per disinstallare la vecchia versione di VLC, apriamo  Synaptic (Sistema / Amministrazione / Gestore pacchetti). Nella casella Ricerca veloce, digitiamo vlc, Nell’area centrale ci appariranno diversi pacchetti installati (quelli col quadratino verde). Facciamo click, col destro del mouse, su tutti i quadrativi verdi (uno per volta) e scegliamo Rimuovi. Dopo averli selezionati tutti (per la rimozione) facciamo click su Applica (icona in alto con la forma di una spunta verde). Alla fine della rimozione chiudiamo Synaptic e VLC sarà disinstallato.

 

2 – Installare VLC 1.0.1

Se abbiamo già installata l’ultima versione di VLC, passiamo al successivo punto 3. Assicuriamoci di avere chiuso  Synaptic. Apriamo il terminale (Applicazioni / Accesori / Terminale) e digitiamo (funziona pure il copia ed incolla):

sudo gedit /etc/apt/sources.list

quindi diamo invio da tastiera. Ci verrà chiesta la password, digitiamola anche se, apparentemente, non la prende ed alla fine diamo ancora invio da tastiera (per maggiori chiarimenti, guardate questa pagina). Si aprirà l’editor di testi (Gedit). Spostiamoci alla fine del documenti (testo) ed incolliamo le due righe in blu:

Se abbiamo Ubuntu 9.04 (o Plus3)

deb http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu jaunty main
deb-src http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu jaunty main

Se abbiamo Ubuntu 8.10 (o Plus2), allora le righe da incollare saranno:

deb http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu intrepid main
deb-src http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu intrepid main

Se abbiamo Ubuntu 8.04, allora le righe da incollare saranno:

deb http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu hardy main
deb-src http://ppa.launchpad.net/c-korn/vlc/ubuntu hardy main

Sembra che con Ubuntu 8.04 non si ottenga VLC 1.0 ma la versione immediatamente precedente.

Dopo avere incollato le due righe (relative alla versione di Ubuntu utilizzata), fate click sull’icona del Salva (a forma di floppy) in alto a sinistra dell’editor di testi. Sempre da terminale, date il comando (copia ed incolla):

sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 7613768D

Aspettiamo, senza interrompere, fino a quando, a destra dell’ultima riga, compaia il simbolo $

Ancora da terminale (copia ed incolla):

sudo apt-get update

Aspettiamo, sempre la comparsa del simbolo $, che indica la fine del processo di aggiornamento. Quindi, da terminale (copia ed incolla):

sudo apt-get install vlc

Aspettiamo, senza interrompere, la fine del processo, ossia fino alla comparsa del simbolo $. Adesso, possiamo chiudere il terminale ed in Applicazioni / Audio e Video / VLC media player, troveremo VLC nella versione 1.0.1

 

3 – Installare ed utilizzare Ubuntuwin TV 0.5

 


NOTA

Pubblicata la nuova versione UbuntuWin TV  0.7 International Edition. Quanto riportato per la versione 0.5 resta valido, pertanto si invita a scaricare la nuova versione a questa pagina:


 

Per prima cosa scarichiamo il file ubuntuwintv_0.5_all.deb (disponibile sia per Ubuntu 9.04 che per Ubuntu 9.10). Basta andare nella pagina del sito dell’autore: UbuntuWin e scaricare una delle due versioni disponibili. Se il sito fosse irraggiungibile, potete scaricare direttamente dal link: Download Ubuntuwin TV 0.5 Ubuntu 9.04, oppure Download Ubuntuwin TV 0.5 Ubuntu 9.10. Salvate il file sulla scrivania (o dove volete).  Se avete una precedente versione di UbuntuWin TV, bisogna rimuoverla (vedi videoguida). Quindi doppio click sul file scaricato ed installatelo (vedi videoguida). Alla fine non troverete traccia di quanto avete installato in quanto si tratta di una applet, vediamo quindi cosa dobbiamo fare. Click col destro del mouse in una zona libera della barra superiore di Ubuntu. Si apre un menù contestuale. Scegliere +Aggiungi al pannello. Si apre una finestra, scorrete verso il basso fino a trovare un’icona a forma monitor con scritto UBUNTUWIN TV, click su di essa, col sinistro, per evidenziarla e ancora click sul bottone in basso +Aggiungi. Sulla barra superiore apparirà l’icona di Ubuntuwin (vedi videoguida). Se avete fatto tutto bene, basta fare click su essa e potrete scegliere tra molte TV o RADIO. Non ci resta che cliccare su una emittente e si aprirà, per la riproduzione VLC. Abbiamo pure la possibilità di configurare UbuntWin TV. Può capitare che per visualizzare il programma bisogna attendere alcuni secondi. Nell'immagine sotto, alcune delle TV e RADIO, supportate da UbuntuWin TV 0.5:

Emittenti TV e radio Ubuntuwin TV 0.5


4 Videoguide

 

a - Scaricare UbuntuWin TV 0.5

La videoguida che segue mostra dove e come scaricare UbuntuWin TV 0.5 (sito dell'autore):

    Video guida

 

b - Disinstallare (rimuovere) eventuali versioni precedenti

Prima di installare la versione 0.5, bisogna rimuovere eventuali versioni precedenti già installate in Ubuntu. La videoguida, di seguito riportata, mostra due metodi per la disinstallazione, ossia tramite Synaptic o per mezzo del Terminale (basta incollare il comando sudo apt-get remove ubuntuwintv ). Ovviamente se si usa un metodo non bisogna utilizzare l'altro:

    Video guida


c - Installare UbuntuWin TV 0.5

Per installare l'applet basta fare doppio click sul file scaricato. Poi bisogna aggiungere l'applet alla barra superiore di Ubuntu.Qualora, dopo l'installazione, non si trovasse l'applet da aggiungere, basterà riavviare il computer. La seguente videoguida mostra come procedere:

    Video guida

 

d - Utilizzare UbuntWin e VLC

Con la videoguida proposta vedremo come utilizzare UbuntuWin TV 0.5. Mostreremo come effettuare i settaggi dell'applet ed indicheremo come effettuare la registrazione dei programmi televisivi, grazie ad alcune opzioni del Player multimediale VLC:

    Video guida

Consiglio di effettuare periodicamente "Aggiorna canali" in quanto, possiamo trovare delle continue novità nella lista delle emittenti supportate.

 

 

5 Nuove funzionalità della versione 0.5

Di seguito si riportano le nove funzionalità introdotte nella versione 0.5.

Aggiunte molte TV e RADIO
Download centralizzato lista canali
Aggiunti programmi registrati della RAI, con possibilità di visualizzare il catalogo
Possibilità di consultare con un click i principali palinsesti dei programmi (in fase di sviluppo)
Possibilità di impostare VLC come finestra sempre in primo piano
Possibilità di salvare la configurazione
Rilevazione aggiornamenti del software
Una chicca. Il "MOVE MODE" è un'opzione che consente di spostare la finestra di VLC al passaggio del mouse.

 


6 Altro

 

Registrazione delle trasmissioni

Come già visto nella videguida di cui al punto 4-d, per attivare il pulsante per la registrazione delle trasmissioni preferite, andiamo in VLC, click sul menù Visualizza (in alto) ed inserire la spunta su Controlli avanzati. Adesso in VLC apparirà il bottone rosso di registrazione. Basta fare click su esso durante la visualizzazione di un programma ed inizierà la registrazione dello stesso. Per terminare la registrazione fare nuovamente click sul bottone di registrazione (rosso). Andando in Risorse / Cartella home troverete il file della registrazione effettuata. Click col destro del mouse su di esso e scegliete Apri con /  Apri con <<VLC media player>> . Inizierà la riproduzione del file relativo alla trasmissione registrata.

 

Per non vedere più canali contemporaneamente

Se stiamo già vedendo un canale, per evitare che cliccando su un nuovo canale, si apra una nuova finestra e quindi per evitare di vedere più filmati contemporaneamente, da VLC, basta andare in Strumenti / Preferenze / Istanze  ed inserire la spunta in Consenti una sola istanza.

 

Aggiungere altri canali

In Ubuntuwin TV, possiamo aggiungere altri canali. Basta aprire il terminate e digitare (funziona anche il copia ed incolla):

sudo gedit /etc/canali1.txt

(per le TV)

sudo gedit /etc/canali2.txt 

(per le radio)

Si pare l’editor di testi e possiamo aggiungere ulteriori programmi con questa sintassi:

NOME CANALE#URL canale

In pratica, dopo il nome che apparirà nella lista e prima dell’URL, dobbiamo inserire il cancelletto #. Ad esempio se volessimo aggiungere RAI UNO TG ECONOMIA, basterebbe inserire la riga:

RAI UNO TG ECONOMIA#--http-user-agent="Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.9.0.6) Gecko/2009020911 Ubuntu/8.10 (intrepid) Firefox/3.0.6" http://mediapolis.rai.it/relinker/relinkerServlet.htm?cont=987

Ovviamente dobbiamo cercare, in rete, gli URL corretti, ossia quelli del canale e non quelli dei siti.

Per trovare altri URL possiamo andare alla pagina di UbuntuWin Streaming, oppure cercarli direttamente.  Ossia, apriamo la pagina del programma (magari nei link sottostanti) e quando stiamo vedendo la trasmissione, dal Browser (Firefox o Internet Explorer), facciamo click su Visualizza e scegliamo Sorgente pagina (Firefox) o Origine (Internet Explorer). Facciamo una ricerca con Modifica / Trova cercando per   mms://    oppure per    .aspx     , in molti casi troveremo l'URL cercato. 


Siti che consentono la visualizzazione di diverse  TV

Per visualizzare altre emittenti, ma con l’ausilio del Browser (ad esempio con Firefox), ecco, alcuni link: 

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/homeTv.html

http://www.guardatv.it/

http://www.quotidiani.net/telegiornali.htm

http://wwitv.com/television/104.htm

http://tvweb360.com/

http://www.leip.tv/ 

 



 

 

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 28 ottobre 2009 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D