Consenso all'uso dei cookies

Perchè passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito
Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane

OpenOffice Forum Ufficiale Italiano è nato PDF Stampa E-mail
martedì 30 marzo 2010

OpenOffice.org Forum italianoFinalmente il forum ufficiale italiano della comunità OpenOffice è una realtà. Lo considero quasi una mia creatura perché ho chiesto io, agli amici del PLIO (che ringrazio), di crearlo e dopo esserci confrontati, abbiamo deciso per il "SI". Io stesso sono uno dei moderatori globali del forum. Questa nuova realtà offrirà ulteriore aiuto e supporto a quanti ne hanno bisogno....  

Sono convinto che il Forum avrà il successo che merita. Ovviamente, neppure a dirlo,  la vostra presenza sarà graditissima e magari potreste dare una mano. Riporto, per intero,  il comunicato ufficiale che annuncia la nascita del forum  che invito a visitare:

Forum italiano ufficiale di OpenOffice.org

 



 

Nasce il forum italiano di OpenOffice.org

Trieste, 25 marzo 2010 - L'Associazione PLIO, Progetto Linguistico Italiano OOo, annuncia la nascita del forum italiano di OpenOffice.org, che si aggiunge alla mailing list Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo e al newsgroup it-alt.comp.software.openoffice e fornisce un'ulteriore opzione di supporto in lingua italiana agli utenti della suite per ufficio open source più conosciuta e utilizzata in Italia e nella maggior parte dei Paesi europei. L'indirizzo del forum italiano è http://user.services.openoffice.org/it/forum/.

L'Italia è il terzo Paese nel mondo per diffusione di OpenOffice.org, dopo Germania e Francia. Secondo le stime dell'Associazione PLIO, la suite per ufficio ha superato il 15% di quota di mercato e continua a crescere rapidamente, con un numero mensile di download che da oltre un anno ha superato il numero dei PC venduti sul mercato. Dall'inizio del 2010, OpenOffice.org in lingua italiana è stato scaricato più di due milioni di volte, per cui la tendenza è superiore a quella del 2009, quando i download hanno sfiorato gli otto milioni in dodici mesi.

Italo Vignoli, Presidente dell'Associazione PLIO, ha dichiarato: "La crescita di OpenOffice.org in Italia è straordinaria, se pensiamo che in tre anni siamo passati dagli 800.000 download del 2006 ai 7.865.008 del 2009, uno ogni 4 secondi. Una crescita che è andata oltre le previsioni più ottimistiche, e ha spinto l'associazione - sulla base di questo enorme interesse - ad aprire un ulteriore canale, fornendo a volontari, appassionati e professionisti un ulteriore strumento di condivisione e conoscenza".

Link Utili

Associazione PLIO: http://www.plio.it
OpenOffice.org 3.2 in italiano: http://it.openoffice.org/download/
Guida a OOo 3.0 in italiano: http://www.plio.it/guidaintroduttiva3
Modelli in Italiano: http://templates.services.openoffice.org/it
Forum OOo Italiano: http://user.services.openoffice.org/it/forum/
Archivio Lista Utenti: http://tinyurl.com/ListaUtentiOOoIT
Newsgroup OOo Italiano: http://tinyurl.com/NewsgroupOOoIT
FAQ OOo dal Newsgroup Italiano: http://tinyurl.com/OOoFAQIT
OpenOffice.org nelle altre lingue: http://download.openoffice.org
Estensioni per OOo: http://extensions.services.openoffice.org

L'Associazione PLIO, Progetto Linguistico Italiano OOo, raggruppa la comunità italiana dei volontari che sviluppano, supportano e promuovono la principale suite libera e open source per la produttività negli uffici: OpenOffice.org. Il software usa il formato dei file Open Document Format (standard ISO/IEC 26300), legge e scrive i più diffusi tra i formati proprietari, ed è disponibile per i principali sistemi operativi in circa 100 lingue e dialetti, tanto da poter essere usato nella propria lingua madre quasi dal 100% della popolazione mondiale. OpenOffice.org viene fornito con la licenza GNU LGPL (Lesser General Public Licence) e può essere utilizzato gratuitamente per ogni scopo, sia privato che commerciale.

PLIO, Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org: http://www.plio.it. Vola e fai volare con i gabbiani di OpenOffice.org: usalo, copialo e regalalo, è legale!

 


 

Ultimo aggiornamento ( domenica 07 giugno 2015 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D