Consenso all'uso dei cookies

Perchč passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito
Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane

Space Sunrise e temi avvio Ubuntu 10.04 PDF Stampa E-mail
giovedģ 24 giugno 2010

Space sunrise avvio Ubuntu 10.04 Dopo tantissime ricerche, sono riuscito a trovare il tema d'avvio di Ubuntu che, a mio avviso, è il più bello. Si chiama Space Sunrise e l'ho modificato per Ubuntu 10.04. Vedremo come installarlo e come installare tanti altri temi in sostituzione di quello standard (con i puntini rossi). Per vedere Space-Sunrise all'opera, fate click sull'immagine a lato ... 



Come cambiare il tema di avvio in Ubuntu 10.04 Lucid


 

Domanda 

Ho installato Ubuntu 10.04 Lucid ed ho visto che all’avvio, durante il caricamento del sistema si ha una schermata animata con i puntini che diventano rossi. A dire il vero non mi piace molto, era meglio la precedente versione ed ancor di più quella di Ubuntu 9.04. Chiedo se è possibile personalizzare questo tema di avvio con qualcosa di meno spartano e più gradevole.

 

Risposta

Con Ubuntu 10.04, Usplash è stato sostituito da Plymouth cui è affidato il tema di avvio. Esistono temi costituiti da file .deb che si installano con un clik, temi già compresi nel repositories di Ubuntu ed un tema particolare Space Sunrise, che reputo il più bello e che, per trovarlo ed adattarlo ad Ubuntu 10.04, mi ha fatto sudare sette camicie. Di seguito trovi le procedure per installare e visualizzare i diversi temi di avvio….

 


 

Ecco come si presenta l'avvio originale di Ubuntu 10.04 Lucid

Splah di avvio in Ubuntu 10.04 originale

Click sull'immagine per ingrandirla

 

Questo, invece, è uno dei più belli: Space Sunrise che ho adattato per Ubuntu 10.04

Space Sunrise splah di avvio in Ubuntu 10.04, tr ai più belli

Click sull'immagine per  vedere il filmato

 


 

1 – Settaggio della grafica

Prima di procedere con l’installazione dei temi dovete settare, per il boot,  la Profondità colore a 24 bit. Se non lo fate potreste vedere male il tema o non vederlo proprio. La cosa è semplicissima, trovate tutto in questa pagina:

StartUp-Manager parte Windows o Ubuntu

Per la Risoluzione (schermo) potete lasciare, per il momento, il valore 640x480. Magari dopo che il tema funzionerà potete provare con Risoluzione maggiore e stabilire, tra le tante, quale vi piace di più.

 

 

2 - Installazione temi da file .deb

Propongo due bei temi che vedete nelle sottostanti immagini.

Click sulle immagini per ingrandirle

Simple Line splah di avvio
in  Ubuntu 10.04 modificato

Simple Line

Crunchy Branch  splah
di avvio in  Ubuntu 10.04 modificato

Crunchy Branch

Per installarli scaricate i relativi file .deb:

Download  Simple Line                        Download  Crunchy Branch

Non resta che  fare doppio click sul file scaricato e seguire le indicazioni.

Normalmente, dopo l’installazione, il tema diviene quello predefinito e quindi dovrebbe funzionare immediatamente. Se ciò non accadesse si rimanda alla procedura indicata al successivo punto: 5 – Attivazione temi

Pagina di riferimento: Gnome-look



3 - Installazione temi da repository

Ubuntu rende disponibili diversi temi nei propri repositories. Nelle immagini sotto, quelli disponibili

Click sulle immagini per ingrandirle

Solar splah di avvio in Ubuntu 10.04 modificato

Solar

Kunutu  splah di avvio in Ubuntu
10.04 modificato

Kubuntu

Fade-in splah di avvio in Ubuntu 10.04  modificato

Fade-in

Glow  splah di avvio in Ubuntu 10.04 modificato

Glow

Lubuntu  splah di avvio in Ubuntu 10.04  modificato

Lubuntu (splash modificato)

Sabily  splah di avvio in Ubuntu 10.04   modificato

Sabily (splash modificato)

Script  splah di avvio in  Ubuntu 10.04  modificato

Script

Sfinfinity  splah di avvio in  Ubuntu 10.04  modificato

Sfinfinity

UbuntuStudio  splah di avvio in  Ubuntu 10.04   modificato

UbuntuStudio

Xubuntu  splah di avvio in  Ubuntu 10.04 modificato

Xubuntu

 

 Potete installarli tutti in blocco oppure scegliere quelli che vi interessano. 

 

Se volete  installare solo quelli che vi piacciano, andate in Applicazioni  / Ubuntu software Center e nella casella del Cerca digitate (o incollate): plymouth-theme. Otterrete una lista di temi disponibili. Basta fare click per evidenziare il tema scelto e poi ancora click su Installa.  

Se non avete una delle mie Ubuntu Plus, dovete abilitare i repository di Ubuntu.  Andate in   Sistema / Ammnistrazione / Sorgenti software
Assicuratevi che nella sezione Software per Ubuntu, vi si la spunta sui primi quattro quadratini. Passate alla sezione  Altro software ed inserite la spunta nei quadratini mancanti.  Passate alla sezione  Aggiornamenti  ed inserite la spunta nei primi quattro quadratini. Ecco una videoguida che mostra come fare: Lingua-Repositories-Java in Ubuntu  - Videoguida

Visto che ci siete aggiungete pure i reposytory di Medibuntu (utlissimi anche per i codec). Aprite il terminale (Applicazioni / Accessori / Terminale). Basta copiare il sottostante comando (tutto intero) ed incollarlo nel terminale: 

sudo wget http://www.medibuntu.org/sources.list.d/`lsb_release -cs`.list --output-document=/etc/apt/sources.list.d/medibuntu.list; sudo apt-get -q update; sudo apt-get --yes -q --allow-unauthenticated install medibuntu-keyring; sudo apt-get -q update && sudo apt-get install medibuntu-keyring && sudo apt-get update

date invio da tastiera. Vi verrà chiesta la password, digitatela con attenzione e per intero (anche se vi sembra che Ubuntu non la prenda). Adesso dovreste trovare i pacchetti dei temi.

 

Per installare tutti i temi in unico blocco, aprite il terminale (Applicazioni / Accessori / Terminale). Basta copiare il sottostante comando (tutto intero) ed incollarlo nel terminale: 

sudo apt-get install plymouth-theme*

date invio da tastiera. Vi verrà chiesta la password, digitatela con attenzione e per intero (anche se vi sembra che Ubuntu non la prenda).

 

Per attivare uno dei temi installati si rimanda alla procedura indicata al successivo  punto: 5 – Attivazione temi


ATTENZIONE: in alcuni computer il tema Sfinfinity potrebbe dare dei problemi. In particolare dopo il caricamento del sistema, potrebbe apparire lo schermo nero restando tutto bloccato. Potete non installare il tema oppure, se il problema dovesse presentarsi, agire nel modo che segue. Avviate nuovamente il computer ed alla schermata iniziale di Grub, scegliete la seconda opzione: (modalità ripristino). Aspettate che tutte le righe di testo su sfondo nero scorrano, fino ad arrivare ad una schermata grigia su sfondo blu. Scegliete l’opzione failsafeX e confermate tuti gli OK. Ubuntu si avvierà in modalità grafica a bassa risoluzione. Cambiate il tema tema Sfinfinity con altro tema, tramite la procedura descritta al successivo punto: 5 – Attivazione temi. Al riavvio non avrete nessun problema.
   


 

4 - Installazione Space Sunrise Theme

 

Space sunrise avvio Ubuntu 10.04

Questo è il tema che preferisco. Era sparito dal Web e dopo avere contattato tantissime persone, sono riuscito a comunicare con l’autore: Andre "Osku" Schmidt, che ha creato una nuova sezione dove potere scaricare il tema. Ho dovuto adattarlo ad Ubuntu 10.04 e dopo tantissime prove, l’ho reso più semplice da installare. Ringrazio di cuore Andre per la gentilezza dimostrata.

 

Seguite tutti i passaggi di seguito indicati

  Per prima cosa scaricate il tema:  Download  Space-Sunrise-Tema

Dopo avere scaricato il file Space-Sunrise-Tema.zip, decomprimetelo nella Scrivania. Otterrete la cartella space-sunrise.

Ecco come fare per decomprimere il file  Space-Sunrise-Tema.zip. Fate doppio click su di esso e si apre una finestra. Fate click sull'icona Estrai (in alto verso sinistra). Si apre una seconda finestra, quindi, nella colonna di sinistra, scegliete, facendo click per selezionarla: Scrivania. Adesso fate click sul bottone Estrai che trovate in basso a destra della finestra. Aspettate la fine del processo di decompressione e chiudete tutte le finestre aperte.

Aprite il terminale (Applicazioni / Accessori / Terminale). Copiare il sottostante comando ed incollarlo nel terminale:

sudo nautilus

date invio da tastiera. Vi verrà chiesta la password, digitatela con attenzione e per intero (anche se vi sembra che Ubuntu non la prenda). Si aprirà l’Esploratore file con tutti i permessi (root). State quindi molto attenti. Seguite questo percorso:

File system / home / nome-utente / Scrivania

File system lo trovate a sinistra dell’Esploratore file (sotto Scrivania). Invece, nome-utente è quello con cui fate il log-in e che trovate, anche, in alto a destra vicino all’icona per lo spegnimento del computer. Adesso copiate la cartella space-sunrise (click col destro e scegliete Copia).

Sempre dall’Esploratore file con tutti i permessi, portatevi dentro alla cartella themes:

File system / lib / plymouth / themes

ed incollate la cartella  space-sunrise che avevate, precedentemente, copiato. Chiudete tutte le finestre.

 Aprite il terminale ed incollate il comando (per intero, unica riga):

sudo update-alternatives --install /lib/plymouth/themes/default.plymouth default.plymouth /lib/plymouth/themes/space-sunrise/space-sunrise.plymouth 100

Adesso Space Sunrise è installato ma non è ancora il tema predefinito. Per attivarlo procedente come indicato al  successivo punto: 5 – Attivazione temi

Nota:  preciso che l'audio del filmato è solo una colonna sonora utilizzata per montaggio del video. Il tema installato in Ubuntu, non ha audio.

 


 

5 – Attivazione temi

A questo punto dovreste avere, già, uno o più temi installati. Per potere visualizzare un tema bisogna attivarlo (renderlo di default). Attivate, dunque, il tema che desideriamo.

Aprite il terminale (Applicazioni / Accessori / Terminale). Copiate il sottostante comando ed incollatelo nel terminale:

sudo update-alternatives --config default.plymouth

date invio da tastiera. Vi verrà chiesta la password, digitatela con attenzione e per intero (anche se vi sembra che Ubuntu non la prenda). Si aprirà Gedit (l’editore di testi simile al Blocco note di Windows) che mostrerà il contenuto di un file, il cui contenuto dipende dal numero dei temi che avete installato. Riporto il mio file, a titolo di esempio:

Settaggio temi splash Plymouth

Click sull'immagine per ingrandirla

Vi verrà chiesto di digitare il numero del tema che volete rendere predefinito. Potete leggere il numero nella colonna di sinistra (vedi figura). Nell'esempio il tema numero 0 (zero) relativo a Kubuntu è quello di default essendo evidenziato da un asterisco * (vedi freccia rossa 1). Se, ad esempio, volete rendere predefinito il tema Space Sunrise, basta digitare (nel mio esempio - per voi normalmente il numero cambierà) il numero 9 (vedi freccia rossa 2). Dopo avere digitato il numero desiderato data invio da tastiera.

Non resta che rigenerare i file di configurazione. Aprite il terminale ed incollate il comando:

sudo update-initramfs -u

Aspettate la fine delle operazioni, fin a quando ricompare la riga di comando che finisce col simbolo $. Chiudete il terminale e riavviate il computer. Avrete il nuovo Tema di avvio.

 

Per tornare allo splash originale di Ubuntu - Basta procedere come prima indicato scegliendo il tema ubuntu-logo.




 

 

6 – Se i Temi non funzionano

Ho effettuato moltissime prove su diversi computer e macchine virtuali. Con le mie versioni di Ubuntu Plus 5 Remix (sia a 32 che a 64 bit), non ho avuto nessun problema.  Invece con  le versioni Ufficiali di Ubuntu 10.04, dopo l'installazione di nuovi temi ho riscontrato problemi. In pratica il tema d'avvio non si vedeva o si vedeva male. Di seguito diversi metodi con i quali risolvere il problema che, nelle mie macchine, hanno funzionato.

 

Metodo 1 - Cambiate la Profondità colore portandola a 24 bit.  Vi rimando alla parte finale della pagina pagina (punto 4): StartUp-Manager parte Windows o Ubuntu. Riavviate il computer e se ancora non funziona passate al metodo successivo.


Metodo 2 - Aprite il terminale (Applicazioni / Accessori / Terminale). Copiate il sottostante comando ed incollatelo nel terminale:

sudo -s

date invio da tastiera. Vi verrà chiesta la password, digitatela con attenzione e per intero (anche se vi sembra che Ubuntu non la prenda). Adesso la riga di comando, che prima finiva col simbolo $,finirà col simbolo #. A questo punto incollate il comando:

echo FRAMEBUFFER=y >>/etc/initramfs-tools/conf.d/splash

e date invio da tastiera. Incollate, ancora, questo comando:

update-initramfs -u

Aspettate la fine delle operazioni, fin a quando ricompare la riga di comando che finisce col simbolo #. Per finire, incollate (o digitate:

exit

Chiudete il Terminale e riavviate il computer. Se ancora non funziona passate al metodo successivo.

 

Metodo 3 - Aprite il terminale (Applicazioni / Accessori / Terminale). Copiate il sottostante comando ed incollatelo nel terminale:

sudo apt-get install plymouth

date invio da tastiera. Vi verrà chiesta la password, digitatela con attenzione e per intero (anche se vi sembra che Ubuntu non la prenda). Ancora meglio, potete procedere come indicato alla pagina: Ubuntu 10.04 schermata iniziale cambiata. Riavviate il computer e se ancora non funziona riprendete dal precedente punto: 5 – Attivazione temi

 


 

Se volete personalizzare anche il tema dello splash di Grub

 

Grub Splash personalizzato in Ubuntu10.04Con Ubuntu, all'avvio, si ha la schermata  iniziale, ossia lo splash di Grub, che non è certo bella. La cosa non è molto importante, ma come suol dirsi: anche l'occhio vuole la sua parte. Avevo già proposto dei temi che si installavano con un click, ma mi è stato chiesto se era possibile personalizzare completamente lo Splash di Grub. Ecco come fare:


 


Altre risorse per migliorare la grafica di Ubuntu:

Ubuntu Personalizzare Aspetto e Grafica


 
Ultimo aggiornamento ( domenica 07 giugno 2015 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D