PerchŔ passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito

Guida installazione facile di Windows 7 PDF Stampa E-mail
martedý 29 giugno 2010

Installare Windows 7Vedremo con una videoguida, in italiano, come installare, con semplicità, Windowos 7 sia da DVD che da chiavetta USB. Inoltre creeremo una partizione DATI che è molto importante per non perdere i file personali, nel caso dovessimo reinstallare il Sistema Operativo. Utilizzeremo l'editore grafico di partizioni Gparted (software libero e gratuito)…

La realizzazione di questa guida non significa un mio abbandono di Ubuntu (Linux) a favore di Windows, ma è frutto del concetto di libertà informatica, intesa, anche, come libertà di "scegliere". Resto, fermamente, convinto che, si può essere Linuxiani, senza essere fondamentalisti. Altro motivo è quello di evitare che molti di voi per reinstallare Windows (molti impropriamente dicono formattare), siano costretti a portare il computer da un tecnico, spendendo un centinaio di euro e perdendo diversi giorni. Vedremo come effettuare e pure bene, una installazione o reinstallazione, del sistema operativo, sia estremamente semplice.

Per iniziare dobbiamo disporre di Windows Seven in DVD o come immagine ISO
da masterizzare (ecco come fare:  InfraRecorder - Masterizzazione). Contrariamente ad Ubuntu, Windows è un sistema operativo commerciale e non è gratuito. Quindi va acquistato (da 209,00 euro della versione Home Premium a 329,00 euro della versione Ultimate). Ovviamente si può scaricare la versione ufficiale di prova che ha una durata limitata. Il Web è pieno di siti che propongono anche delle copie pirata, basta cercare con Google, utilizzando frasi del tipo: Download attivazione per Windows 7. Ovviamente la cosa è fuori dalla legalità, mentre scaricare Ubuntu è perfettamente legale e gratuito.

 



1 – Verificare se il computer è compatibile con Seven

Windows 7 non è di bocca buona (come lo è  Ubuntu) e quindi necessita di macchine con buone caratteristiche. Pertanto, prima di iniziare l’installazione dobbiamo verificare se il nostro computer supporta Seven. Per farlo bisogna scaricate ed installare (doppio click) un programma gratuito della Microsoft: Windows 7 Upgrade Advisor. Fate click, verso il basso, a sinistra, su:

Scarica Upgrade Advisor 

Il programma analizza il PC per rilevare eventuali problemi relativi a componenti hardware e dispositivi. I risultati vengono resi sia per l’eventuale installazione di Seven a 32 bit, che a 64 bit. Inoltre, nel caso volessimo passare da un vecchio sistema operativo Windows, al nuovo Seven, ci vengono fornite indicazioni sulla compatibilità dei programmi già installati. Per vedere un rapporto, relativo al mio computer, con installato Windows XP, fate click sull’immagine sottostante ( i problemi riscontrati sono cerchiati in rosso):

Avvio di Windows 7 Upgrade Advisor

Click sull'immagine per visualizzare il rapporto di Windows 7 Upgrade Advisor

 

Se i Requisiti di Sistema sono verificati (scheda grafica compatibile, RAM di almeno  di 1 GB e frequenza della CPU di almeno 1 GHz), allora è possibile installare Windows Seven.

Se avete già il DVD di Seven, potete passare al punto successivo.

Se avete il file ISO (immagine), allora dovrete scriverlo (masterizzare) in un DVD. Per farlo vi rimando alla pagina:

Se avete un computer senza lettore DVD ma che risulta avviabile da chiavetta USB (mini computer), allora, prima di passare oltre, leggete le indicazioni riportate nell’appendice per creare una pen-drive con Seven installabile.



 

2 – Partizionare bene il disco rigido

 

Windows 7 e
Vista esempi di partizionamentoAvere una partizione DATI è cosa di grande importanza per non perdere i file personali, nel caso in cui il sistema operativo ci piantasse e/o  dovessimo reinstallarlo. Grazie all'editore grafico di partizioni Gparted (software libero e gratuito), mostreremo, con degli esempi pratici, come partizionare al meglio il disco rigido, creando una partizione Dati. Tratteremo sia il caso di Windows 7 già installato, sia il caso di nuova installazione del sistema operativo in un disco vuoto o da riformattare. Si rimanda alla pagina:

Windows 7 e Vista creare Partizione Dati




3 - Installare Seven

 

Entrate nel Setup del BiosInserite il DVD di Seven nel lettore, lasciatelo dentro e riavviate il computer. Se, invece del DVD, avete la chiavetta USB (o hard disk esterno) con Seven installabile, allora inseritela nella porta prima di avviare il computer. Nel caso che, il computer, al riavvio, non leggesse i contenuti del DVD (o chiavetta), e quindi non si avviasse il programma di installazione di Seven, allora dovete configurare il BIOS impostando il lettore DVD come prima periferica di boot (avvio). Nel caso avete  la chiavetta USB (o hard disk esterno), dovrete impostare il boot del bios in modo da avviare il dispositivo USB come prima periferica. Per impostare il Bios vi rimando alla pagina:

Il CD non viene caricato - Bios.

 A questo punto dovreste essere in grado di avviare il processo di installazione di Windows 7. La videoguida che segue vi mostrerà come procedere per l'installazione, dalla fase iniziale fino all'ultimazione:

    Videoguida   

 

Immagine di sistemaNon vi resta che verificare i driver, installare i vostri programmi preferiti ed una volta messo a punto perfettamente, il vostro Windows 7, magari, prima di cominciarlo ad usare, sarebbe bene creare una immagine di sistema che vi permetterà di rimettere tutto a posto, in pochi minuti, nel momento del bisogno. Per creare l''immagine di sistema,

vi consiglio, caldamente, di leggere la pagina:

Riformattare no grazie Immagine Sistema




4 - Creare una chiavetta USB con Seven installabile


Dovete disporre di una chiavetta USB (pen-drive) con una capacità di almeno 4 GB di memoria, oppure di un hard disk esterno (USB). Per prima cosa scaricate ed installate (con un doppio click)  il programma  gratuito della Microsoft:

Lo trovate a circa un quarto di pagina, alla riga:

1.    Click to open the Windows 7 USB/DVD Download tool installation file.

Se il programma non si installa significa che vi manca:

Esistono anche le versioni per Windows Server 2003. Fate attenzione alla lingua, deve essere italiano. Per effettuare il download viene chiesta pure la verifica delle genuinità del vostro sistema operativo installato. Per la verifica seguite le istruzioni (usando Ubuntu avevo dimenticato queste foreste di codici, seriali, autorizzazione e … chi più ne ha più ne metta…). Dopo averlo installato, potete installare  Windows 7 USB/DVD Download Tool che non darà più problemi. Il suo utilizzo è semplicissimo. Avviatelo e nel primo passo (step 1 of 4) indicate la posizione dove avete salvato l’immagine ISO di Seven. Nel secondo passo (figura sotto), potrete scegliere se  intendete utilizzare una chiavetta USB  o un hard disk esterno (USB device), oppure un normale DVD (possibilmente di marca e “–R”). Seguite le indicazioni ed ultimate le operazioni. Quindi, tornate al precedente punto 2 – Partizionare bene il disco rigido

Windows 7 USB/DVD Download Tool

 



Ultimo aggiornamento ( giovedý 01 luglio 2010 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D