Consenso all'uso dei cookies

Perchè passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito
Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane

Nasce GGBU 2.5 basata su Ubuntu 10.04 PDF Stampa E-mail
domenica 10 ottobre 2010

GGBU 2.5 basata su Ubuntu 10.04

Scaricabile GGBU, un nuovo sistema operativo open source, basato su Ubuntu 10.04, Kubuntu 10.04 e Back Track-4, realizzato da Giangrazio Del Vento. L'autore ha voluto imprimere al sistema il giusto rapporto tra efficacia e utilità.  GGBU è un sistema snello e veloce, grazie ad una accurata selezione di applicazioni librerie e configurazioni...

GGBU è completo, va semplicemente installato e usato; ideale sopratutto da utilizzare su pen-drive per un eventuale recovery o utilizzo live. Buon uso e buon divertimento. Quanto sopra e quanto riportato al punto Informazioni d'uso sono le dichiarazioni dirette dell'autore di GGBU. Ho provato personalmente GGBU e non ha mi dato problemi.

Per qualsiasi chiarimento o richiesta di aiuto potete rivolgervi all'autore:

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo   -  anche su:    facebook



 

Scaricare GGBU 2.5

Ci serve solamente di scaricare il file ISO di GGBU 2.5 e poi masterizzarlo in un DVD.

CONSIGLIO: considerata la grandezza del file si consiglia l’uso di un download-manager che vi consentirà una maggiore velocità e soprattutto di potere riprendere in download in caso d’interruzione (volontaria o meno). Chi usa Internet Explorer può utilizzare Download Express, invece chi usa Firefox (sia con Windows che con Linux) poù installare il componente (estensione): DownThemall!  - Per sapere come fare guardate questo filmato. Sotto potete scaricare, liberamente, la versione 2.5 di GGBU:

__________________________________________ 

 

Download GGBU 2.5 ISO-DVD

 

Verificate attentamente che il file scaricato abbia le caratteristiche sotto indicate.

Nome: GGBU_2-5.iso, grandezza 1.683.881.984 byte = 1.644.416 Kb = 1,57 Gb

Codice MD5:     e37eb516495fe0fd36a87eab301cfd1c

 


 
Per essere certi che il file sia stato scaricato correttamente e non abbia difetti, verificate che il codice MD5 sia corretto, ecco come fare:
 
 
Sotto Windows: installate il programmino  winMd5Sum

> Aprite il programma e fate clic sul pulsante "...", per aprire il file da controllare
> Selezionate l'immagine ISO scaricata (GGBU_2-5.iso)
> Fate clic su Calculate
> Aspettate alcuni secondi...
> Il risultato viene visualizzato, dopo qualche minuto, nel campo MD5 Sum

Se volete comparare direttamente il codice MD5, incollate il codice fornito sopra nell'ultima casella e cliccate su Compare.


Sotto Ubuntu: aprite il  terminate e portatevi (sempre col terminale) dentro la cartella dove avete scaricato il file iso. Se non siete in condizione di spostarvi (col terminale) dentro la cartella che contiene la iso, copiate (o spostate) il file .iso scaricato GGBU_2-5.iso nella vostra cartella Home ed incollate (nel terminale) il comando:

md5sum GGBU_2-5.iso

Dopo qualche minuto avrete il codice generato dal terminale che confronterete con il codice prima indicato. Se risultano uguali significa che è tutto a posto. Per maggiori delucidazioni andate alla pagina: MDd5sum - Controllo dell'integrità dei download

La scrivania di GGBU

La scrivania di GGBU


 

Masterizzare provare ed installare GGBU 2.5

 

Masterizzare la ISO scaricata - Bisogna scrivere l’immagine ISO scaricata non come un file ma come immagine. Utilizzare un DVD-R di buona marca e masterizzare alla velocità più bassa. Per chiarimenti consultare il mio manuale con videoguide che trovate alla pagina:

Masterizzare il CD o DVD di Ubuntu

 

Provate GGBU in modalità Live  - Dopo avere masterizzato il DVD bisogna verificare che tutto funziona bene e che non si abbiano problemi di hardware. La seguente videoguida mostra come fare (è relativa ad Ubuntu Plus3 ma le cose sono simili):

    Video guida

 

Per GGBU, più specificatamente, appena il DVD verrà avviato, otterremo la schermata che segue. Basta dare invio da tastiera e continuerà il caricamento.

Remastersys DVD prima schermata 

Remastersys DVD prima schermata 

 

Subito dopo apparirà la seconda schermata (figura seguente) che ci propone diverse possibilità. Basta lasciare selezionata la prima riga  live - boot the Live System e dare invio da tastiera. Ubuntu verrà caricato fino a mostrarci la Scrivania. Saremo pronti ad utilizzare il sistema operativo in modalità Live, potendolo anche installare.

Remastersys DVD seconda schermata 

Remastersys DVD seconda schermata

 

Nota: Il DVD di GGBU non contiene Wubi e quindi non può essere installato sotto Windows. Inutile provare ad installare GGBU con Wubi scaricato a parte. Infatti, verrebbe caricata ed installata la versione ufficiale di Ubuntu 10.04.


Se il DVD non s'avvia - Se riavviando il computer, il DVD di GGBU non parte e continua ad avviarsi Windows o  qualche altro sistema operativo installato, dovete settare il boot del bios. Ecco come fare:

 

Installare Ubuntu Plus-5 - Dopo che avete visto funzionare GGBU 2.5 in modalità live e siete sicuri che tutto è a posto installatelo in una partizione ad esso dedicata (non è possibile l'installazione sotto Windows). L'installazione si avvia con l'icona presente nella Scrivania. Per chiarimenti consultate l’intero capitolo 4 del mio manuale (con videoguide):

Linux per tutti - Ubuntu facile - Manuale

Durante l'installazione è consigliabile essere disconnessi da internet per  ridurre i tempi d'installazione. Infatti GGBU è già in italiano e non serve scaricare i pacchetti della lingua.



 

Informazioni d'uso

password ggbu: linux

password root: linux

password portachiavi: linux


L'utente GGBU è stato reso amministratore del sistema, per cambiargli la password basta avviare da recovery mode (seconda voce nel grub), aprire la cosole di root e digitare:

passwd -utente- (passwd ggbu)


ed inserire due volte la nuova password.

L'utente ggbu ha già  tutte le configurazioni indispensabile per un corretto e scorrevole funzionamento del sistema e di tutti i suoi componenti, ma qual'ora si volesse cambiare utente basterà  sempre da terminale root digitare:

adduser -nuovoutente- (es. adduser mario)


una volta creato il nuovo utente se si volessero trasferire le configurazioni presenti attulamente in ggbu basterà  copiare il contenuto di /home/ggbu in /home/nuovoutente ; Questo processo a volte porta errori di permessi se dovesse accadere basterà  dare da terminale root il seguente comando:

chmod -R 777 /home/nuovoutente  (chmod -R 777 /home/mario)

 

______________

Un grazie a Giangrazio, per avere reso liberamente disponibile il frutto del suo lavoro.

 


 

Aiutami a diffondere questa notizia

OK
Notizie -VOTOVai in questa pagina di Virgilio Notizie e fai click su OK, per dare il tuo voto. I voti servono  per portare la notizia nella Home e quindi farla conoscere meglio. Non costa nulla e non serve registrazione, SOLO UN CLIK - Grazie


 

 

Ultimo aggiornamento ( domenica 12 dicembre 2010 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D