Consenso all'uso dei cookies

Perchè passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito
Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane

La Grafica free online il Cloud Computing PDF Stampa E-mail
mercoledì 02 maggio 2012

La Grafica free online il Cloud ComputingSe volete dedicarvi alla grafica on-line, in maniera gratuita e nel computer non avete installato, costosi, programmi di editazione grafica, allora basta ricorrere alle risorse disponibili nel web. Serve solo una connessione internet. Pur utilizzando un computer datato e con risorse hardware di scarse caratteristiche, non avrete problemi, ecco come fare ... 

L’amico e bravo Fabrizio Ferrara è l'autore di questa interessante guida che tornerà utile a quanti vogliono manipolare, gratuitamente, le immagini online. Quindi non posso che ringraziare Fabrizio, per avere reso liberamente disponibile il frutto del suo lavoro. 




La Grafica online nell'era del Cloud Computing

 

Per molti Photoshop è il top della grafica e probabilmente lo è.

Ma costa troppo.  Certo, qualcuno potrebbe parlarmi dell’esistenza di programmi come Photoshop Elements dal costo più contenuto o programmi gratuiti e validissimi come Gimp, per altro già recensiti in questo portale.

Il punto è che questi programmi, ripeto molto validi, non hanno gli automatismi dei loro equivalenti professionali  e, comunque, non su tutti i pc è possibile fare grafica: il microprocessore centrale ed il processore grafico vengono messi a dura prova e per un pc datato è comunque difficile giochicchiare persino con Paint!

Ed allora mi sono chiesto come poter fare grafica ovunque mi trovassi e disponessi di connessione,  senza dover usare la potenza di calcolo del mio pc ed usufruendo di strumenti avanzatissimi di fotoritocco ed elaborazione grafica.

 Così mi sono venuti in mente 2 strumenti, un po’ differenti l’uno dall’altro.

Uno si chiama PicMonkey e l’altro è Photobucket.

PicMonkey è l’erede di Picnic assorbito, integrato e purtroppo smantellato da Google per integrarlo nel servizio di photohosting Picasa Web Album.

Al primo impatto, PicMonkey si presenta con quattro finestre stile Metro tipiche di Windows 8. Cliccando sulla prima, si carica una foto di nostra scelta presa dall’archivio locale e si accede ad un’area di lavoro che, sulla destra, colloca la foto in questione e sulla sinistra la lista degli strumenti disponibili. La prima icona presenta i “Basic Edits”, ovvero i ritocchi elementari (contrasto, luminosità, ritaglio, ridimensionamento, rotazione) con la chicca dell’autofix che compie in un solo click tutto ciò che il sistema ritiene necessario operare sulla nostra immagine per migliorarne la fruibilità.

La sezione “Effects” permette di applicare quelli che in Photoshop sono i filtri (filtri artistici, pittorici, lavoro sulla definizione dei pixel con sfocature varie, effetto retrò, distorsioni, disturbi, definizione della grana dell’immagine e cosi via).

La sezione “Touch Up” comprende solo elaborazioni riguardanti il viso. Chi pensasse al classico rimuovi occhi rossi si sbaglierebbe di grosso. E’ possibile migliorare la pelle, coprire difetti, applicare del mascara digitale, sbiancare i denti, allargare il sorriso e….snellire la propria silouette!!!

Con “Text” si possono aggiungere delle scritte con diversi livelli di trasparenza rispetto allo sfondo ma i tipi di font presenti sono ancora pochi rispetto all’altro programma che presenteremo tra qualche istante.

Con “Overlays” si aggiungono adesivi ed emoticons di vario tipo ed anche timbri e filigrane varie.

“Frames” riguarda le cornici, tra cui segnalo quella Polaroid e l’effetto Dagherrotipo che ci riporta agli albori della fotografia, mentre “Texture” permette di definire effetti vari di granatura sulla tela virtuale che stiamo utilizzando per il nostro fotoritocco…un po’ come se il pittore, in questo caso, scegliesse lo spessore, il materiale, la forza della pennellata ed il tipo di tela su cui operare!

Dopo aver fatto i ritocchi che si ritiene opportuno, si può premere sul tasto “Save” in basso a sinistra e decidere il formato dell’immagine e la qualità: più la qualità è alta più l’immagine peserà e sarà lunga a caricarsi: i giudizi divertenti che PicMonkey esprime man mano che scegliamo la definizione del nostro elaborato meriterebbero un Oscar a parte!

Il problema è che PicMonkey non ospita (host) le immagini. Quindi è gioco forza necessario trovare un servizio che faccia allo scopo.  Quale? Imageshack è da scartare perché non sempre conserva le immagini a lungo ed ha delle censure alquanto originali sugli argomenti che si possono “esporre”.

Per andare sul sicuro e poter disporre delle proprie immagini in totale libertà ed affidabilità, consiglio Photobucket. Questo “sistema” permette di uplodare le immagini con la funzione apposita e di creare un album, opportunamente definito con tag e parole chiave, che - in seguito – possiamo decidere di condividere tramite un link, codice html o tramite i pulsanti Facebook e Twitter!

Ma il bello è cosa avvienga quando carichiamo un’immagine. Questa diventa, infatti, editabile. No, non parlo di definirne titolo, tag, descrizione e cosi via. Parlo proprio di modifica dell’immagine. All’inizio Photobucket, fedele alla sua mission di hosting, aveva una serie di appositi strumenti davvero scarsi: qualche filtro, qualche cornice, pochi font.

 Grafica free online

Ma il bello è cosa avvenga quando carichiamo un’immagine. Questa diventa, infatti, editabile. No, non parlo di definirne titolo, tag, descrizione e cosi via. Parlo proprio di modifica dell’immagine. All’inizio Photobucket, fedele alla sua mission di hosting, aveva una serie di appositi strumenti davvero scarsi: qualche filtro, qualche cornice, pochi font.

Ora, invece, ha ridefinito il tutto col l’approccio della barra multifunzione di Office 2010. Ci sono dei gruppi di strumenti e, cliccando su ciascuno di essi, si ha l’anteprima dei comandi in essi contenuti. “Adjustment” è più o meno l’equivalente degli effetti di base contenuti in PicMonkey cosi come Effects contiene (ancora limitatamente) i filtri immagine. La novità è “Overlays” che contiene diverse sovrapposizioni luminose per nostre foto:  per intendersi, sono effetti tipo fulmini, aurore boreali iper digitali e tecnologiche, effetti rogo e cose del genere.  Molto, molto originale come trovata. Ci sono poi gli immancabili (purtroppo) adesivi ed etichette nella sezione “Stickers”.  “Frames” contiene le classiche cornici con gli effetti cinema, videotape tanto per citare i meno noti e “Spring” raccoglie una serie di opzioni per ravvivare l’immagine con griglie, cornici, disegni o semplici cambi di dominante del colore che assolvono allo scopo di rendere la nostra foto un po’ più carina, simpatica e piacevole.  La mia sezione preferita, non lo nego, è “Fonts”:  qui troviamo i font divisi per stile. Ci sono quelli più tradizionali come “Serif” e “Sans”, quelli più alternativi (Grunge, ispirato alla musica punkrock dei Nirvana e, quindi, alle loro copertine), quelli più tradizionali (“Retro con quelle scritte alla Tolouse-Lautrec tardo impressioniste oppure “Handwriting” per chi voglia provare il l’emozione di una calligrafia elegante e piena di “grazie”). E si sa…impreziosire un bell’elaborato grafico con una scritta che ne rispecchi lo spirito ed il tono emotivo è la classica ciliegina sulla torta.

Per chi fosse già esperto di Photoshop, la modalità advanced consente di riposizionare tutti i comandi proprio come se ci si trovasse all’interno del noto programma di punta della Adobe: la corrispondenza è, a mio avviso, davvero impressionante (più che in Sumo Paint, altro pregevole strumento di grafica online ma dall’approccio più tradizionale). E comunque, sia in modalità “Barra delle meraviglie” sia in modalità Photoshop, il nostro Photobucket stupisce con una rapidità di applicazione delle nostre modifiche davvero apprezzabile.

Ovviamente, alla fine, viene chiesto se si voglia salvare l’immagine, sostituirla a quella di base o salvarla come copia (scelta migliore per poter vedere il prima e dopo) . E poi? Poi Photobucket ospita l’immagine! Ma attenzione!  Non solo ci mette a disposizione il link per condividerla ovunque ed in qualunque modo (link corti per email e messenger) ma anche il codice html già adattato a seconda che l’immagine debba esser collocata su un sito, forum, blog.

In sintesi quello che, difficilmente, non si trova in uno dei 2 strumenti si trova nell’altro ed insieme, PicMonkey e Photobucket, offrono tutta una gamma di soluzioni per non esser affatto dispiaciuti di trovarsi senza un costoso editor di immagini o su un residuato bellico dell’informatica.

Buon lavoro e, se volete, quale esempio…condividete con noi i link delle immagini che otterrete con questa guida. Sarebbe un bel modo di condividere passioni, consigli e risultati…perché tutti possiamo imparare da tutti.

Saluti ed alla prossima.

                                                                                        Fabrizio Ferrara

 

Un aggiornamento scritto da Frabrizio

Come usare i sistemi operativi online (Cloud based)



 

Altre risorse gratuite on-line

Dalla pagina Utilità web gratuite ordinate per categoria, stralcio le parti inerenti la grafica:

 

Grafica Animazioni e Gif

09 - Grafica Animazioni e Gif


icone09Creare un testo animato con texture  font
Creatore di GIF animate online da immagini
Generatore di testo scorrevole tipo LCD  1
Generatore di testo scorrevole tipo LCD  2
Generatore di testo scorrevole tipo LCD  3
Località nel mondo con foto girevoli a 360°
Visualizza immagini 3D vista girevole   360°

 

 

Grafica Editori ed Effetti

10 - Grafica Editori ed Effetti

icone10Creare stemmi  loghi targhe ed altro
Creatore di effetti sulle immagini - 1
Creatore di effetti sulle immagini - 2
Creatore di effetti sulle immagini - 3
Creatore di effetti sulle immagini - 4
Creatore di effetti sulle immagini - 5
Da RGB ad esadecimale e  viceversa
Disegna pianta arredamento di casa
Eliminare difetti imperfezioni del viso
Generatore del  riflesso in  immagine
Creatore di scritte formato immagini
Creare caricature (avatar)   gratuiti
Creare Font con la propria  scrittura



Grafica Risorse Immagini

11 - Grafica Risorse Immagini


icone11Disegni dei Cartoni Animati  da colorare
Emoticons e Smiles animati  per  Forum
Foto gratuite -  solo per piccoli formati
Clipart gratuite catalogate  alta qualità
Gif animate con raccolta catalogata  1
Gif animate con raccolta catalogata  2
Gif animate con raccolta catalogata  3
Icone e immagini formato PNG free - 1
Icone e immagini formato PNG free - 2
Icone e immagini formato PNG free - 3
Textures gratuite suddivise per tema 1
Textures gratuite suddivise per tema 2
Tux il Pinguino di Linux in tutte le salse
Wallpaper 1 - sfondi ed  immagini varie
Wallpaper 3D  Sfondi ed immagini Varie
Wallpaper per Linux  sfondi e  immagini


 

Video Grafica Divertenti

19 - Video Grafica Divertenti


icone19La migliore galleria  di  immagini  divertenti
Trasformazione  viso in  3D  da  fotografie
Invio di E-mail animata col testo  cantato
JibJab video  e  foto  divertenti  personali
La nostra  foto in  prima pagina di  Riviste
La nostra faccia nelle  diverse  banconote
La nostra notizia sui quotidiani  più famosi
Quando ero una  scimmia  col  nostro viso
Ridiamo di Noi - alcune clips  dal Majorana
Telocerco io con Google ricerca divertente
Trasformare la nostra faccia  - Varie razze
Fotomontaggio proprio viso - vecchie foto


 



Aiutami a diffondere questa notizia

OK
Notizie -VOTOVai in questa pagina di Virgilio Notizie e fai click su   OK , per dare il tuo voto. I voti servono  per portare la notizia nella Home e quindi farla conoscere meglio. Non costa nulla e non serve registrazione, SOLO UN CLIK - Grazie
 


Ultimo aggiornamento ( domenica 07 giugno 2015 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D