Consenso all'uso dei cookies

Perchč passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito
Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane

MultiSystem Live tanti Sistemi in pendrive PDF Stampa E-mail
domenica 14 ottobre 2012

MultiSystem Live tanti Sistemi in pendriveGratuitamente e grazie a LiveUSB MultiBoot, adesso, è possibile ottenere una chiavetta USB con molti sistemi operativi (Linux ed anche Windows), avviabili in modo autonomo dalla pendrive. Ovviamente, tanto più capiente sarà la chiavetta USB, tanti più sistemi operativi possiamo inserire. Ecco una guida che, passo, passo e con semplicità, mostra come fare ...  

Oggi che le pendrive hanno una capienza consistente, potere inserire molti sistemi operativi diventa quasi una necessità. Per molte distribuzioni Linux si avrà anche la possibilità di lanciare il sistema in modalità Live, cioè funzionante senza installazione. Anche per XP, grazie a BartPE, sarà possibile avere il sistema in modalità LivePer Windows 7 sarà possibile l'installazione da chiavetta (senza DVD).

 



Premessa

Riporto la guida che mi ha inviato l'amico Jonny Bello che ne è l'autore e che ha testato a fondo. Jonny Bello ha, anche, creato, su FaceBook, il gruppo: Majorana Gela Istruzione Informatica

Mi sono permesso di integrare la guida per la parte relativa all'installazione di MultiSystem in pendrive (installaziione da Windows) ed ho realizzato le videoguide.

Cos'è  MultiSystem - Live Usb Multiboot

Questo programma permette di inserire in una pendrive (chiavetta USB) svariate distribuzioni live da provare senza la necessità di installazione nel disco rigido e quindi senza  “sporcare” il proprio computer. Ovviamente sarà pure possibile poterle installare nel computer utilizzando la stessa chiavetta. 

Rispetto ad altri programmi dello stesso tipo, MultiSystem si distingue per il fatto che, nella stessa chiavetta posso convivere svariate distribuzioni Linux, Windows ed altro. Importante è avere i file ISO di una distribuzione Linux o di altro software avviabile (antivirus, dischi di ripristino, utilità varie, ecc...).

L'applicazione è caratterizzata dalla facilità di utilizzazione e dalla possibilità di creare una zona persistente, nella quale verranno memorizzare le modifiche apportate alle ISO live. Le distribuzioni Linux che si possono inserire sono oltre 200, inoltre si possono aggiungere anche le ISO di Windows (per poterle installare senza il CD-DVD) ed anche altre tipi di immagini (ISO) come le distribuzioni antivirus.  Nella pagina web sotto indicata trovate la lista completa dei sistemi supportati:

Sfruttando le caratteristiche di più ISO si potrà ottenere una specie di coltellino svizzero, indispensabile a tutti coloro che utilizzano un PC.

Ecco un esempio di quanto è possibile inserire in una Pendrive da 4 GB

Ubuntu 12.04 Plus 9 Remix (che trovate qui), completamente in italiano, che potrà soddisfare quasi tutte le esigenze dell'utente. Possibilità di ottenere la modalità persistente per installare altri programmi, aggiornamenti, salvare documenti, ecc...

Android 4, ultima versione del famoso sistema operativo per Smartphone  e Tablet, anche questo completamente in italiano (però funziona solo su netbook).

Redo Backup & Recovery, completamente italianizzata, serve per effettuare il Backup del computer, l'immagine del sistema ed il ripristino in caso di guasti o virus. Fornita di ottime utilità che tornano utili anche per problemi alla partizioni e tanto altro ancora.

Boot Repair Disk, molto utile nel caso si debba ripristinare (causa guasto o installazione di windows) il boot d'avvio del pc.

Kaspersky Rescue Disk 10, famoso e valido antivirus, inserito in una distribuzione Debian LXDE.


Installare  MultiSystem sotto Ubuntu e Debian

L'installazione di MultiSystem nelle distribuzioni Ubuntu (e derivate) e Debian, è semplicissima, basta scaricare questo script:

install-depot-multisystem.sh.tar.bz2

Dopo averlo scaricato, doppio click su di esso ed estraetelo dove volete (anche nella scrivania). Otterrete il file:

install-depot-multisystem.sh

Si tratta di uno Script. Doppio click su di esso e si aprirà una finestra. Scegliete l'opzione  Esegui nel terminale e lo script verrà lanciato. Si aprirà il Terminale e vi verrà chiesta la password. Digitatela per intero anche se sembra che Ubuntu non la prenda (sicurezza) e poi date invio da tastiera. 

NOTA: se la finestra non si apre, fate click col destro sul file .sh, quindi scegliete Proprietà. Si apre una nuova finestra. Click sulla linguella Permessi ed in basso inserite una spunta nel quadratino Esecuzione [ ] Consentire l'esecuzione del file come programma. Click su Chiudi.

Lo script farà tutto da solo, dovete solo avere una connessione internet attiva e confermare alcune richieste come indicato nel Terminale (s per si e/o Enter che significa  Invio da tastiera). Aspettate la fine delle operazioni, ossia fino a quando il Terminale si chiuderà. Terminata l'installazione troverete il programma in Accessori. Se non lo trovate, click sull'icona di Ubuntu, nella barra di sinistra in alto. Nella casella del cerca digitate multi e sotto troverete MultiSystem che si aprirà con un click.


Installare  MultiSystem (universale) da Windows

Per tutti i altri sistemi operativi sia Linux che Windows, basta scaricare l'ultima versione della ISO di MultiSystem, da questa pagina:

Download MultiSystem - ISO

Basta fare click sull'ultima versione (freccia rossa figura sottostante). A destra troverete la data del rilascio. Nell'esempio (riquadro verde) si legge che il rilascio è di appena 23 ore addietro.

Download MultiSystem - ISO

La ISO non è altro che una versione particolare di Ubuntu (al momento in cui scrivo la 12.04), contenente MultiSystem. Tale ISO una volta masterizzata o installata in una pendrive (chiavetta USB) sarà avviabile ed utilizzabile in modalità Live (senza installare nulla).
 

CD avviabile - Se volete masterizzare la ISO scaricata un CD (non serve un DVD), vi rimando alla pagina:

Masterizzare facilmente CD DVD Ubuntu

Pendrive avviabile - Se non avete un lettore CD o volete installare la ISO scaricata una chiavetta (pendrive), vi rimando alla pagina:

Unetbootin per avviare Linux da Chiavetta

A questo punto per lanciare il CD o la chiavetta USB in modalità Live, contenente Ubuntu e MultiSystem,basta inserire il CD (nel lettore) o la chivetta (nella porta USB) e riavviare il computer. Se il boot del bios è configurato nel modo giusto, verrà caricato Ubuntu con MultiSystem. Se invece della schermata sopra venisse lanciato, direttamente, il sistema operativo installato nel computer, significa che la chiavetta non è stata letta. Allora bisognerà impostare il boot del bios. Per farlo vi rimando alla guida:

dove troverete come agire sia per CD-DVD che per pendrive. La guida è relativa ad Ubuntu, ma il bios è indipendente dal sistema operativo installato e quindi va benissimo anche se avete Windows (installato) o altri sistemi operativi (installati).


Come Usare MultiSystem

Scaricare le ISO - Per prima cosa dovete avere (salvate nel computer o altro dispositivo leggibile), i file ISO dei Sistemi Operativi o delle applicazioni avviabili  che volete utilizzare (antivirus, dischi di ripristino, utilità varie, ecc...). Se non avete già delle ISO e volete scaricare le ISO di Sistemi Operativi compatibili con MultiSystem, potete farlo dalla pagina:

Dowload ISO compatibili con MultiSystem

Troverete tantissime ISO, ma molte altre ISO sono egualmente compatibili, ad esempio le nostre Ubutu Plus Remix che trovate qui).

Formattare la Pendrive - Dovete avere una pendrive (chiavetta USB), abbastanza capiente da utilizzare con MultiSystem. In pratica una chiavetta che dovrà contenere i sistemi operativi che volete inserire. LA chiavetta dovrà essere formattata per bene e quindi non usate la Formattazione veloce. Risulta indispensabile inserire l'etichetta, ossia un nome da dare alla chiavetta in fase di formattazione. Vi rimando alla guida:

Utilizzare MultiSystem -  Prima di lanciare MultiSystem (da Ubuntu o Debian installati), dovete inserire la chiavetta formattata che conterrà i sistemi operativi voluti. Se invece utilizzate MultiSystem col CD o la Pendrive avviabile (ad esempio se avete Windows), prima di avviare il computer inserite, anche, la chiavetta formattata dove volete inserire i diversi sistemi operativi. Quindi, lanciando MultiSystem, avrete la schermata iniziale (figura sotto). Impostate il linguaggio (freccia blu). Selezionate (con un click) il dispositivo USB da ulitizzare che si evidenzierà (freccia rossa). Convalidate (freccia verde). Nella finestra successiva che apparirà confermate l'installazione di Grub.

MultiSystem schermata iniziale

 

Fatto ciò, nell'interfaccia principale, inserite le ISO che volete nella chiavetta. Potete trascinate direttamente le ISO col  Drag/Drop nel riquadro indicato dalla freccia blu, oppure potete usare il tasto verde (freccia verde) per indicare dove si trova la ISO (percorso delle cartelle). Si possono anche selezionare più ISO contemporaneamente, ma sconsiglio questa modalità: sempre meglio procedere con un inserimento per volta. Appena inserite la ISO, inizierà il processo di scrittura nella chiavetta. Aspettate la fine del processo e sarete pronti per inserire un'altra ISO. Nell'immagine sotto sono già state inserite diverse ISO:

MultiSystem inserimento ISO

NOTA: possibilità di aggiungere altre ISO in qualsiasi momento, anche futuro e possibilità di cancellare, in qualsiasi momento, qualsiasi ISO inserita. Possibilità di cambiare l'ordine delle ISO inserite.


Provare la chiavetta - Dopo avere finito con l'inserimento delle ISO, potete provare direttamente la chiavetta senza riavviare il computer. Basta, infatti, fare click sul bottone Q di colore verde (indicato dal puntatore del muose nella figura sotto)  e si avvierà Qemu (una macchina virtuale). Qmenu simulerà il funzionamento della pendrive direttamente e senza riavviare il computer: potete lanciare i Sistemi Operativi contenuti nella chiavetta come indicato al punto successivo per la modalità non virtuale.

MultiSystem prova con Qmenu

 

Usare la chiavetta MultiSystem - Inserite la chiavetta creata in una porta USB e riavviate il computer. Assicuratevi che il boot del bios sia impostato per leggere la chiavetta prima del disco rigido, come già detto alla fine del precedente punto: Installare  MultiSystem (universale) da Windows.

Apparirà la schermata di GRUB:

MultiSystem Schermata Grub

Spostandovi con le freccette della tastiera potete scegliere il Sistema Oprativo da avviare. Nell'esempio riportato nell'immagine sopra, è già selezionato Ubuntu Plus 9 (freccia rossa). Altro sistema selezionabile è MyLinux (freccia gialla). Dopo avere selezionato il Sistema da avviare basta dare Invio (Enter) da tastiera per lanciarlo. 

 
 

Altre Opzioni di MultiSystem

Modalità persistenza -  Linux in modalità Live (da CD-DVD) non permette di salvare nessun file e quindi nessuna modifica al sistema. Con MultiSystem possiamo inserire la modalità di persistenza, ossia creare uno spazio riservato in cui il sistema, anche in modalità live può salvare file e modifiche. Per ottenere la persistenza, basta selezionare il Sistema desiderato (non tutte le distribuzioni permettono la persistenza - Ubuntu la permette) e fare click sul bottone relativo (freccia rossa nella figura sotto):

MultiSystem aggiungere persistenza

Si aprirà una finestrella scura che chiederà la password, quella di sistema (figura sotto). Dopo ci verrà chiesto di dimensionare la grandezza della zona da riservare alla persistenza. Più è grande la zona più file possiamo salvare anche se in modalità Live.

MultiSystem dimensionamento persistenza

 

Modificare la grafica di Grub -  Da MultiSystem fate click sulla linguetta Menu (figura sotto) quindi andate su Impostazioni GRUB. Adesso si possono modificare i colori delle scritte e lo sfondo di Grub. Lo sfondo si modifica facendo doppio click su l'immagine e selezionandone poi un'altra - Attenzione, l'immagine del nuovo sfondo deve essere nel formato .png, con risoluzione 640x480.

MultiSystem Menù

Sempre da Menu (figura sopra) è possibile accedere a tante altre opzioni il cui significato è intuitivo. Alcune di queste opzioni sono presenti anche nella schermata principale (terza figura in alto).


Sito Uffciale - Il sito ufficiale (in francese) di MultiSystem è:

LiveUSB MultiBoot


 



Videoguide italiane su MultiSystem

 

MultiSystem guida di base

 

MultiSystem persistenza ed altro

 

Altro video dimostrativo - Adesso che conoscete MultiSystem, propongo un video (YouTube) dimostrativo ad esso relativo:

MultiSystem Live Usb Multiboot




 

Supporto e commenti

Basta andare nel Forum del Majorana, alla discussione:

MultiSystem Live tanti Sistemi Operativi in pendrive

 


  

Aiutami a diffondere questa notizia

OK
Notizie -VOTOVai in questa pagina di Virgilio Notizie e fai click su  OK  , per dare il tuo voto. I voti servono  per portare la notizia nella Home e quindi farla conoscere meglio. Non costa nulla e non serve registrazione, SOLO UN CLIK - Grazie




Ultimo aggiornamento ( domenica 07 giugno 2015 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D