Consenso all'uso dei cookies

Perchè passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito
Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane

LibreOffice 4.3.0 Plus: il KIT per Windows PDF Stampa E-mail
giovedì 31 luglio 2014

LibreOffice 4.3.0 PLUS KIT per WindowsLibreOffice è una completa suite per ufficio ed è stata appena rilasciata la nuova versione 4.3.0. Con il KIT Plus per Windows, avremo ulteriori caratteristiche ed un ricco repertorio di modelli, anche italiani e clip-arts. Con un semplice click del mouse, otterremo, anche, la persistenza delle immagini, pure se copiate da documenti web,  grazie ad una macro appositamente inserita ...

LibreOffice, normalmente abbreviato LibO è indispensabile anche per la casa. Con questa suite, oltremodo, completa avremo tutto il necessario: video scrittura, foglio elettronico, presentazioni, grafica vettoriale, database, biglietti da visita, editore HTML, documento master, etichette, formulario XML, matematica, ecc..

In definitiva, con LibreOffice, abbiamo a disposizione una validissima alternativa ad Office della Microsoft. Però, mentre Office costa un mucchio di soldi (da € 457 - standard, a € 778 - Ultimate - IVA esclusa), LibreOffice è completamente gratuito ed è, inoltre, compatibile con i formati di Microsoft, compreso Office 2007/2014. Il KIT Plus arricchisce notevolmente la suite originale, con moltissimi modelli, clip-arts, font e macro che ne esaltano l'usabilità e la rendono ancora più efficiente ed efficace.  Il KIT Plus è un file zip.




Video guide

Video e guide

 

LibreOffice 4.x

KIT - PLUS

 



 

Installare LibreOffice 4.3.0

Ovviamente prima di installare il Kit dovete avere installato LibreOffice 4.3.0Pertanto, prima di ogni cosa controllate che non abbiate già la versione 4.3.0 installata, in questo caso non vi serve altro e potete procedere all'installazione del KIT (come esposto nel seguito). Se, invece, avete una precedente versione di LibreOffice già installato, consiglio di disinstallarlo (anche se non strettamente necessario), prima dell'installazione della nuova versione. Per scaricare LibreOffice, andate in  questa pagina:

Dopo metà pagina, troverete le caselle di cui alla sottostante immagine. Dovete scegliere il sistema operativo (cerchiatura in rosso)  e la lingua (cerchiatura in blu):

Download LibreOffice 4.3.0 - Fig. 1a

Dopo avere impostato il sistema operativo e la lingua troverete un file circa 213 MB (si tratta di versione multi-linguaggio), consiglio pure di scaricare il secondo file (quello di 6.9 MB)  che contiene l'Help (aiuto) in italiano.  Basta fare click su ognuno dei  due file in verde (figura sotto) ed inizierà il download:

Download LibreOffice 4.3.0 - Fig. 2 

Dopo avere scaricato i due file, fate doppio click sul primo file /quello di 213 MB) ed inizierà l'installazione. Alla fine del processo avrete LibreOffice pronto per essere utilizzato. Se installate anche il secondo file, avrete anche l'aiuto in linea in italiano.

LibreOffice 4.3.0 presenta diverse novità e migliorie, ecco nel dettaglio ed in italiano, le 

Note di Rilascio - LibreOffice 4.3.0



 

Se Non sapete usare LibreOffice 

Propongo delle videoguide in italiano e facilissime su LibreOffice (praticamente identico ad OpenOffice):

 


 Le guide sono valide anche per LibreOffice 4.3.0

 



Cosa fornisce, in più, il  Kit-LibreOffice-Plus ?


1 - Persistenza delle immagini WEB - Se copiamo una pagina WEB, contenente immagini, e la incolliamo in un documento Writer (videoscrittura),  le immagini in vengono salvate ma viene salvato il loro link. Questo se pure riduce la dimensione del file, di contro necessita di una connessione internet per visualizzare le immagini presenti nel documento. Se poi la pagina web, da cui abbiamo copiato le immagini, viene cancellata, non avremo più modo di vedere le immagini, neppure con una connessione internet attiva. Grazie ad una macro,  LibreOffice Plus, elimina questo inconveniente rendendo persistenti e visibili le immagini copiate dal WEB, basterà fare click sull'icona a forma di quadratino blu in alto a destra (vicino alla guida - punto interrogativo). La seguente videoguida mostra, nel dettaglio, questa caratteristica:

   Video guida


2 - Modelli - ClipaArts - Fonts - LibreOffice, in versione originale, è dotato di un esiguo numero di modelli  (aiutano a creare svariati tipi di documenti, presentazioni, ecc..) e clip-arts (immagini vettoriali e foto, che si possono inserire nei documenti). LibreOffice Plus, fornisce tantissimi modelli, una grande collezione di clip-arts e fonts (tipi di carattere) liberamente fruibili. Molte risorse sono costituite dalla dotazione OxygenOffice, ma anche da altre fonti (OpenOffice-Italia). La seguente videoguida mostra, nel dettaglio, questa caratteristica:

   Video guida


3 - Importazione e modifica file PDF - LibreOffice permette di esportare i documenti in formato PDF con una velocità impressionante. La suite è in condizione di importare i file PDF e quindi editarli (modificarli, trasformarli, adattarli). Questa è una caratteristica che molti utenti ignorano, quindi, pur non essendo più (con le nuove versioni) una prerogativa della versione Plus (LibreOffice la offre di serie), rimando alla seguente videoguida che mostra, nel dettaglio, come modificare i file PDF:

   Video guida




Trasformiamo LibreOffice in LibreOffice-Plus

Scaricare il KIT Plus

Il  Kit è un file compresso (zippato) che potete utilizzare con Windows XP, Vista, Seven e 8. Per prima cosa scaricate il Kit:

Download KIT-LibreOffice4-Plus-Windows 

Nome file libreoffice4-plus-windows.zip, grandezza 51.791.303 byte, corrispondenti a 50.578 KB

Per conoscere i Byte di un file, fate click col destro su  di esso e scegliete Proprietà 

Dopo avere scaricato il file zip, decomprimetelo nel desktop (basta un doppio click). Otterrete una cartella LibreOffice che dovete sostituire con quella creata da LibreOffice che dovrete avere lanciato almeno una volta. Di seguito indico il modo di sostituire la cartella LibreOffice a seconda della versione di Windows che utilizzate.

 

 


 

Attenzione

Se la cartella resta bloccata e non modificabile

L'installazione del KIT consiste nella sostituzione di una cartella denominata LibreOffice, ma prima di procedere con l'installazione del KIT, bisogna chiudere tutte le applicazioni relative alla suite (LibreOffice), altrimenti la cartella da sostituire resterà bloccata e non sarà possibile cancellarla e/o rinominarla. Pertanto, per prima cosa chiudete LibreOffice (se aperto), poi, andate in basso a destra (vicino all'orologio di Windows) e se trovate un'icona relativa ad LibreOffice, click col destro e scegliete di Terminare Quik Starter (si tratta di una applicazione di LibreOffice).  A questo punto, non dovreste avere più problemi, ma se, pur avendo seguito la procedura appena esposta, vi fosse, ancora, impedito di rinominare la cartella LibreOffice, in quanto bloccata, potete installare un piccolo ed utilissimo programmino, che potrebbe farvi moto comodo, anche in altre occasioni (virus, ecc..). Parlo di Unlocker che con un semplice click sbloccherà la cartella facendovela rinominare. Per il download e per le istruzioni in italiano vi rimando alla pagina:

Unlocker



 

Windows XP

Per installare il KIT-PLUS, sotto Windows XP, andate in:

C:\Documents and Settings\nome-utente\Dati applicazioni\

dove nome-utente è il vostro account (nome con cui siete entrati in Windows). Attenzione, dovete rendere visibili file e cartelle nascoste e di sistema, altrimenti non visualizzerete la cartella Dati applicazioni. (Nella videoguida successiva viene mostrato come fare per XP e Vista). Se, in Dati applicazioni e esiste già una cartella LibreOffice, cancellatela o ancor meglio rinominatela ad esempio in LibreOffice-originale, così potrete tornare indietro in qualsiasi momento. A questo punto  basta copiare la cartella che avevate decompresso nel desktop ed incollarla dentro la cartella Dati applicazioni\  (il percorso è indicato sopra). In pratica abbiamo sostituito la cartella originale LibreOffice con quella contenuta nel Kit. La seguente videoguida, pur essendo stata realizzata per OpenOffice.org, vale anche per LibreOffice, cambia solo il nome della cartella: da OpenOffice.org a LibreOffice. Essa mostra, nel dettaglio, come procedere:

   Video guida

 


 

Windows 7 - 8 - 8.1 e Vista

_____________

 

Rendere visibili le cartelle nascoste e di sistema

Nella sottostante immagine viene indicato il percorso per rendere visibili cartelle e file nascosti e di sistema. Basta seguire il percorso secondo l'ordine crescete dei numeri. Al punto 4 selezionate: Visualizza cartelle, file e unità nascosti. Al punto 5, togliete la spunta a: Nascondi file protetti di sistema (consigliato). A questo punto riavviando Esplora risorse potrete vedere quanto prima era invisibile.

File e cartelle nascoste in Windows Seven

Click sull'immagine per ingrandirla

 

File, cartelle nascoste e di sistema in Windows 8

Vi  rimando alla pagina: Windows 8 Tips and Tricks: Visualizzare file nascosti

 
_______________

 

Rinominare la cartella originale ed inserire il Kit

Dopo avere aperto Esplora risorse (punto 1 dell'immagine sovrastante), portatevi  sul disco dove avete installato Windows Seven (punto 1 della sottostante immagine). Seguite il percorso numerico in modalità crescente.  Al punto 2 non troverete Antonio, ma il vostro nome utente. All'interno della cartella Roaming (punto 5), troverete la cartella che interessa, ossia: LibreOffice. Dovete rinominare tale cartella come volete, nell'esempio è stata rinominata in LibreOffice-ex (punto 6). In ultimo vi basterà incollare la cartella  LibreOffice che otterrete dalla decompressione (file .zip) del Kit-Plus (punto 7).

  File e cartelle nascoste in Windows 7 e 8

Click sull'immagine per ingrandirla

Avete finito, adesso lanciando LibreOffice, avrete la versione Plus.

 


 

KIT-Fonts-Plus per Windows

Se volete installare 146 nuovi font gratuiti, dovete scaricare il Kit-font per Windows:

Download KIT-font-Plus.zip

Basta decomprimere il file zip nel desktop. Otterrete una cartella .fonts, entrate dentro ad essa, copiate tutto il contenuto ed incollatelo in:

C:\WINDOWS\Fonts\

Se, in seguito decideste di volere cancellare i nuovi font installati, basterà cercarli, non per Nome  ma, per Data ultima modifica. La seguente videoguida mostra, nel dettaglio, come procedere:

   Video guida

 




Per ottenere supporto ed aiuto

LibreOffice 4.3.0 PLUS KIT per Windows XP - 7 - 8

basta andare nel Forum del Majorana, alla discussione:

LibreOffice 4.3.0 Plus: il KIT per Windows

 


Ultimo aggiornamento ( domenica 07 giugno 2015 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D