PerchŔ passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito

Linux per tutti Ubuntu facile video manuale PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2574
ScarsoOttimo 
giovedý 06 gennaio 2011

Video Manuale Ubuntu FacileQuesto è un completo manuale on-line free, scritto con semplicità d’esposizione e molta chiarezza, per essere alla portata di tutti. Contiene ben 341 brevi videoguide per la visualizzazione immediata delle principali operazioni. Vi porterà, passo dopo passo, a conoscere ogni cosa. Dal download di Ubuntu, fino alla  sua completa utilizzazione...

L’opera, si  rivolge agli utenti poco esperti che apprezzeranno l’immediatezza delle cose senza pericolo di perdersi in estenuanti disquisizioni tecnico-specialistiche. Anche gli utenti più esperti potrebbero utilizzarla come una traccia di "metodica didattica" da  adottare per meglio trasmettere, agli altri, le loro conoscenze. Infatti, proprio gli utenti più esperti , se privi di esperienza didattica, sono, solitamente, i meno portati a fornire le prime conoscenze informatiche  ai principianti. In ogni caso, anche gli “esperti” hanno tanti amici e conoscenti, che “esperti” non sono, cui potranno suggerire la lettura di questa guida, ottenendone la riconoscenza.

  


 

Per condividere l'articolo con i tuoi amici, su Facebook, click sul bottone:

Manuale on-line free con videoguide

Passare ad Ubuntu in maniera semplice ed immediata

Linux per tutti - Ubuntu facile

Video Manuale

Corredato da 341 VideoGuide del Prof. Ing. Antonio Cantaro

Segnalato dal sito ufficiale di Ubuntu-it

 
Ho finalmente ultimato, dopo anni di lavoro, questo manuale on-line, corredato da 341 video guide che viene costantemente aggiornato.
 
 
L'indice, in basso, che costituisce il piano dell'opera è linkato e consente, quindi, l'immediato raggiungimento di ogni paragrafo.
 



  

Premessa

Ubuntu Facile - Video Manuale Spesso i manuali non si curano delle persone alle prime armi e questi desistono dall'intraprendere la nuova strada. Nel sito ufficiale di Ubuntu e nel web in genere, si trovano molte notizie, guide e manuali, però le stesse, qualche volta, allontanano gli utenti alle prime armi, sia perché presuppongono delle conoscenze iniziali già acquisite, sia perché rimandano continuamente altrove. Orbene, questo manuale nasce per guidare, passo-passo, con semplicità ed ordine, quanti intendono passare o almeno provare, uno stupendo sistema operativo completamente libero, gratuito e ricco di applicazioni, per ogni necessità, anch’esse libere e gratuite (programmi).  Tutto quello che serve è già presente o  a portata di mano e l'utente non sarà costretto a girare di sito in sito per racimolare le notizie, il software necessario e quant'altro. Ovviamente per affrontare un cambiamento bisogna essere a conoscenza dei vantaggi o degli svantaggi cui si va incontro. Certo, la curiosità potrebbe essere una buona molla per intraprendere la strada di Linux, ma se, prima, ci rendiamo conto di quello che possiamo ottenere, allora quasi certamente ci innamoreremo del pinguino (Linux). Allora, ancor prima di iniziare, vi invito a leggere con attenzione il "Capitolo 1 - Perché passare a Linux: 27 validi motivi per innamorarsene". Se ci si innamora e/o si è consapevoli di quanto  si sta per fare, allora, tutto diventa più facile e piacevole.

Linux  UbuntuAvendo letto il "Capitolo1", penso che sarete coscienti che state per entrare in un nuovo meraviglioso mondo. Se provenite da Windows, di sicuro, all’inizio, avrete qualche piccolo problemuccio di  ambientamento, ma è normale, però, dopo un pochino, vi sentirete completamente a vostro agio ed in casa vostra. Chi ha sempre guidato un’automobile, allorquando ne compra una nuova, magari si sente un tantino a disagio. Pur essendo fondamentalmente la stessa cosa, magari, la conformazione del sedile di guida, la levetta del tergicristallo, la posizione dell’accendisigari ed altri piccoli particolari non saranno identici alla vecchia automobile, però nel giro di qualche ora o al massimo dopo qualche giorno, ci ritroveremo perfettamente a nostro agio in quanto ci saremo perfettamente abituati. Anzi, probabilmente, se tornassimo a guidare la vecchia automobile ci troveremmo, di sicuro, a disagio.

Vi consiglio di seguire tutti i Capitoli del Manuale, secondo l’ordine numerico, iniziando dal  primo e proseguendo, con i successivi. Troverete centinaia di brevi videoguide, guardatele perché vi mostreranno, con immediatezza cosa e come fare. Purtuttavia se, ad esempio, siete già in grado di masterizzare un CD col metodo dell’over-burner, potrete saltare il paragrafo della masterizzazione e passare alla fase successiva. Però, così facendo, magari vi perderete i software gratuiti suggeriti ed illustrati, che possono tranquillamente sostituire quelli a pagamento.

 



 

Perché Ubuntu

Linux è un sistema operativo libero e gratuito (quasi sempre) di cui esistono molte versioni disponibili, che si chiamano "distro", ossia distribuzioni. Sarebbe più corretto parlare di GNU/Linux, in quanto, per essere più precisi, Linux rappresenta solo il cuore del sistema, ossia il Kernel (pensate al motore di un'automobile). Se al Kernel aggiungiamo il software di sistema e gli applicativi, otteniamo le distro che si differenziano l'una dall'altra. Infatti, il motore è uguale  per tutte (Kernel) ma ognuna utilizza una diversa carrozzeria, delle ruote differenti, tappezzeria personalizzata, ecc... (software di sistema, applicativi, ecc..). Di distribuzioni (distro) ve ne sono tante e per tutti i gusti. Tra le tante distribuzioni  disponibili abbiamo scelto  Ubuntu, non perché sia la migliore. Infatti, non esiste una distribuzione "migliore", ognuna ha delle caratteristiche proprie ed ognuno in definitiva, col tempo e con l'esperienza andrà a scegliere quella più confacente alle proprie esigenze. In ogni caso dovevamo pur sceglierne una, per evitare di essere dispersivi. Ubuntu ci è sembrata una buona distribuzione, ben supportata ed intuitiva. Il termine "Ubuntu" deriva da un'antica parola africana che significa "Umanità verso gli altri". Un ulteriore significato è: "Io sono ciò che sono per merito di ciò che siamo tutti". Ma vediamo, sinteticamente, perché abbiamo scelto Ubuntu:

Perchè passare a Linux Ubuntu per la semplicità d'uso e  perché molto intuitivo;

per l'immediatezza con la quale si riescono a soddisfare le esigenze di produttività;

perché l'esplorazione del sistema, la dotazione di software con la sua automatica suddivisione per categorie (Accessori, Audio & Video, Giochi, Grafica, Internet, Strumenti di sistema) lasciano stupefatti per ricchezza e originalità;

perché Ubuntu non sarà mai a pagamento;

perché Ubuntu comprende ottime traduzioni e strutture d'accesso che la comunità del software libero offre, al fine di renderlo utilizzabile dal maggior numero di utenti possibile;

perché Ubuntu è rilasciato regolarmente a scadenze prefissate; una nuova versione è rilasciata ogni sei mesi ed è possibile scegliere se usare la versione stabile o quella di sviluppo corrente;

perché ogni edizione è supportata per almeno 18 mesi e fino a 5 anni (LTS - Supporto a Lungo Termine);

perché Ubuntu è adatto sia all'impiego desktop (il nostro computer) che server (grossi computer al servizio o di altri computer-client);  

perchè Ubuntu comprende più di 16.000 applicazioni software (programmi), spaziando dall'elaborazione testi e fogli si calcolo, all'accesso internet, grafica, web server, posta elettronica, linguaggi di programmazione, strumenti e giochi, ecc…;

per la solidità e stabilità; Ubuntu è basata su Debian, nota quale distribuzione stabile e solida;

per la semplicità di installazione, Ubuntu è distribuita su un solo CD e installa automaticamente una serie completa di software, sufficiente per la maggior parte delle necessità, con un ottimo riconoscimento hardware per semplificare la procedura di installazione, anche per l'utente meno esperto;

per gli aggiornamenti automatici; Ubuntu rilascia una nuova versione ogni 6 mesi e il passaggio da una versione alla successiva avviene in modo automatico, inoltre gli aggiornamenti automatici, anche giornalieri, oltre al sistema, riguardano tutto, ma proprio tutto, il software istallato (sotto Linux i programmi si chiamano pacchetti).

Potrei continuare ancora, ma rischierei d’annoiarvi. Penso proprio che di motivi ce ne siano tanti, non credete? Chiudo, comunque, dicendo che anche le altre distribuzioni hanno altrettanti buoni motivi per essere utilizzate. Ma iniziamo da una, poi sicuramente , col tempo, proveremo anche le altre.

 




I miracoli di Ubuntu? No, solo una bellissima realtà !

Guardate cosa si può fare con Linux e con un normalissimo computer di qualche anno addietro!

Volete scoprire come si realizza un'aula computer raddoppiando le postazioni a parità di costo?

Attivare l'audio 

Ubuntu Plus 3 Remix 3D Italiano 

Ubuntu Plus 2 Remix 3D Italiano

Ubuntu Plus 5 Remix 3D Italiano

Aula Linux Ubuntu

 

Non c'è male vero?

Nota: il tasto "Special" è quello con lo stemma di "Windows" e si trova in basso a sinistra della tastiera vicino al tasto "Control" ed al tasto "Alt".

Eccovi invece: Tutte le nostre Ubuntu Plus Remix Italiane




 
ATTENZIONE: se doveste avere qualche problema nella visualizzazione delle video guide, consiglio di installare ed utilizzare Firefox. Ecco come fare. Vi rammento che potete lasciare tranquillamente installato anche Internet Explorer, infatti,  i due programmi sono compatibili. In ogni caso è necessario avere  un flash player (ad esempio Adobe). 
 

Nota - Avevo realizzato una prima serie di videoguide con un'applicazione  che dava qualche problema. Diversi utenti,  con computer di non elevate prestazioni, infatti, si lamentavano del fatto che finito il "video",  il browser (Internet Explorer o Firefox) restava bloccato  per un pochino di tempo. Ossia fino a quando l'hard disk restava al lavoro (un minuto o poco più secondo la lunghezza del filmato). Con questa nuova applicazione il problema è stato risolto. Prima avevo utilizzato Camstudio (barra in basso di colore rosso), adesso utilizzo Wink (barra in basso di colore verde). Sto sostituendo molte videoguide ma qualcuna, della prima serie, resterà. Ma vediamo il nuovo player. Dalla barra di colore verde, in basso, possiamo andare in ogni parte della video guida, facendo semplicemente click, col sinistro, su un punto qualsiasi della stessa barra. La qualità dell’audio non è perfetta, per carenza di mezzi tecnici. Vogliate, pure, perdonare la mia cattiva pronuncia dei termini inglesi (sovente italianizzata), ma non conosco bene la dizione inglese. Tanto, comunque, nulla toglie alla comprensione delle video guide che forse, proprio per l'italianizzazione della dizione, potrebbe risultare anche più comprensibile ai non conoscitori dell'inglese parlato, quale sono pure io.  

 




Indice del manualeLinux per tutti Ubuntu facile

Manuale on-line con videoguide

INDICE

___________________________________________           

 

Premessa – Linux per tutti - Ubuntu facile - Manuale (SEI QUI)

Capitolo  1 – Perché passare a Linux: 27 validi motivi
 
Capitolo  2 –  Procurarsi Ubuntu
                 a – Richiedere il CD ufficiale di Ubuntu
                 b – Scaricare Ubuntu nelle varie Versioni
                 c – Masterizzare il CD o DVD di Ubuntu
 
Capitolo  3 – Provare Ubuntu direttamente da CD (modalità Live)
                 a – Lanciare Ubuntu in modalità Live-CD
                 b – Il CD di Ubuntu non viene caricato - Bios
                 c – Il CD di Ubuntu si blocca - Schermo nero
                 d – Un giretto panoramico e veloce in Ubuntu
 
Capitolo  4 – Installare e disinstallare Ubuntu
                 a – Vari modi per provare o installare Ubuntu
                 b – Installare Rimuovere Ubuntu da Windows
                 c – Ubuntu con partizionamento automatico    
                 d – Partizionare il disco rigido con Gparted 
                 e – Ubuntu con partizionamento manuale
                 f  – Ubuntu e Windows autonomi in dual-boot
                 g – Disinstallare Windows o Ubuntu o Linux
                 h– Problemi di Avvio per Windows o Ubuntu
                 i – Ubuntu da Windows - Macchina virtuale
                 l – Come Avviare Ubuntu e come Uscire
 
Capitolo  5 – Settaggi di base di Ubuntu
                 a – La connessione Internet
                 b – La lingua italiana e le altre
                 c – Gestore pacchetti -Synaptic
                 d – Configurare la Stampante
                 e – Trovare ed installare i driver
   
Capitolo  6 – Applicazioni: iniziamo ad utilizzare Ubuntu
                 a – Accessori
                 b – Il Terminale
                 c – Audio e Video
                 d – Giochi
                 e – Grafica
                 f  – Internet
                 g – Ufficio
 
Capitolo  7 – Operazioni Fondamentali
                 a – Installare disinstallare Programmi (pacchetti)
                 b – Risorse, Computer, File, Cartelle, Unità, Rete
           
Capitolo  8 – Sistema - Preferenze
                 a – Preferenze - Parte 1
                 b – Preferenze - Parte 2
 
Capitolo  9 – Sistema - Amministrazione
                 a – Amministrazione - Parte 1
                 b – Amministrazione - Parte 2

Capitolo 10 – Risoluzione Problemi, FAQs e Varie
                 a – Risoluzione di Problemi Vari
                 b – Piccoli trucchi per Ubuntu
                 c – Software utile e consigliato
                 d – Personalizzare Aspetto Grafica
                 e – Codec - Script - Font - Extra
                 f – Varie e Distribuzioni Linux

 


Nota: – I contenuti del manuale e delle video-guide, sono proprietà intellettuale dell'autore e potranno essere utilizzate e diffuse, seppure senza scopo di lucro, solamente su autorizzazione dello stesso: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo



Ultimo aggiornamento ( martedý 18 marzo 2014 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D