Consenso all'uso dei cookies

PerchŔ passare a Linux
Forum Majorana Informatica Benvenuti

Forum Majorana Informatica Videoguide Uso

Guida Pratica - Come passare al Software Libero, Open Source e Free, senza traumi per aziende e privati

Utilità web gratuite ordinate per categoria

Corso facile di informatica gratuito
Ubuntu Primi Passi - Videoguide italiane

Rhythmbox - Riproduttore musicale PDF Stampa E-mail
giovedý 31 luglio 2008

QuRhythmbox il riproduttore musicale di Ubuntuesto articolo contiene quattro  Video Guide del Prof. Ing. Antonio Cantaro  

 
Rhythmbox il "Riproduttore musicale" di Ubuntu

Un player multimediale semplice, leggero e versatile, adatto a diverse esigenze. Questo riproduttore, musicale già preinstallato in Ubuntu 8.04, è simile a iTunes, noto software realizzato da Apple. Supporta una quantità di file multimediali davvero notevole, e permette l' ascolto di poadcast e radio online. E' possibile leggere i testi delle canzoni in ascolto direttamente all' interno dell' applicazione, così com'è possibile scaricare le copertine dei relativi album. Dall' interfaccia molto pulita e di facile utilizzo, è sicuramente uno dei più validi programmi per l' ascolto della propria musica preferita in ambienti Linux.

 
Caratteristiche
 
Rhythmbox offre diverse caratteristiche, tra cui riportiamo le principali:
            
Riproduzione di musica
Rhythmbox la finestra principaleSupporta la riproduzione di un'ampia varietà di musica digitale. I più comuni file riprodotti sono quelli memorizzati nella Libreria, ed ancora radio in streamig e podcast. Vi sarà, certamente, capitato di ascoltare dei brani musicali constatando che qualcuno si sente più forte o più piano degli altri. Questo senza che  abbiamo toccato il volume del riproduttore. Per questo motivo in Rhythmbox è supportato lo standard ReplayGain, che normalizza l’audio, ossia ci permette di ascoltare i vari pezzi musicali  con lo stesso livello di volume. Si possono ricercare ed ordinare i file musicali presenti nella Libreria, oltre che ordinarli in playlist (che possono essere dinamiche). Inoltre, con pochi passaggi è possibile catalogare, in modo automatico, tutti i file musicali memorizzati sull' hard-disk e suddividendoli per  Autore  e  Genere.    Ai  brani si  può  anche  assegnare   una   votazione                    Click sull'immagine per ingrandirla
automatica, che sarà tanto più alta quante più volte si ascolta un brano.                                                                                      
 

 

Importazione di brani musicali
Inserendo un CD audio nel lettore, Rhythmbox si apre automaticamente ed è pronto per ascoltarlo. Un apposito pulsante ci indica che possiamo convertire il CD in file audio da aggiungere direttamente alla Libreria, grazie all’integrazione con Sound Juicer (applicazione trattata in predenza). Inoltre è  disponibile anche il supporto per iPod.


Masterizzazione CD Audio
Rhythmbox può creare CD audio dalle playlist. Un comodo pulsante sulla toolbar permette di masterizzare la playlist attualmente in riproduzione.

Visualizzazione copertine album

Rhythmbox scarica automaticamente e visualizza la copertina dell’album che state ascoltando in base ai metadati (o tag).

Visualizzazione testi brani
Rhythmbox può visualizzare il testo del brano in esecuzione, purché sia memorizzato in archivi come leoslyrics. Dal menu “Visualizza / Testo canzone” o dalle proprietà del brano. Dalla finestra delle Proprietà del brano è possibile modificare i metadati dei file audio, mp3 o ogg.

Supporto Last.FM
Rhythmbox può inviare le informazioni relative ai brani ascoltati al proprio account Last.FM e può anche riprodurre i flussi audio di Last.FM. Significa che permette di inserire il nome di un artista e suonare a rotazione musica “simile” a quella dell’artista scelto.
 
Supporto a Magnatune
Permette di acquistare musica dalla comunità di Magnatune, che opera una scelta apparentemente suicida: vendere musica senza fissare un prezzo, l’utente decide quanto pagare! Ottima e  coraggiosa iniziativa. Insomma, c’è tutto ciò che serve ad ascoltare musica, catalogarla, cercarla, comprarla e condividerla. Rhythmbox all’occorrenza può starsene nascosto nell’area di notifica e continuare a suonare indisturbato, può essere visualizzato a tutto schermo in modalità “party” e ha anche una visualizzazione ridotta che mostra solo il titolo. Non ho menzionato altre capacità, che se volete potete facilmente scoprirle da soli.

Plugin
Rhythmbox dispone di moltissimi plugin facilmente configurabili. Aprendo la finestra “Configura plugin”, basterà fare click su uno dei plugin della lista ed, a sinistra, comparirà la descrizione dello stesso. Quindi possiamo scegliere quali plugin utilizzare o meno, inserendo o togliendo la spunta su essi.
 

 

Ascoltare radio online con Rhythmbox
Ormai numerose radio italiane forniscono anche il servizio via web. Vediamo come poterle ascoltare con  Rhythmbox, aggiungendole all’Elenco delle Radio. Apriamo Rhythmbox (Applicazioni / Audio e Video / Rhythmbox - Riproduttore musicale). Quindi, nella finestra principale di Rhythmbox andiamo in:  Musica / Nuova stazione radio Internet. Ci verrà chiesto di inserire l’URL della stazione radio, basterà incollare l’indirizzo e clicchare su Aggiungi. A questo punto possiamo ascoltare la nostra radio preferita. Per facilitarvi il compito, di seguito, propongo alcuni indirizzi  (URL:  sono quelli sotto il nome dell’emittente, basta copiarli ed incollarli come sopra descritto) di varie emittenti italiane:
 
 RADIO RAI UNO
rtsp://live.media.rai.it/broadcast/radiouno.rm

 RADIO RAI DUE
rtsp://live.media.rai.it/broadcast/radiodue.rm

 Radio FM nel WebRADIO RAI TRE
rtsp://live.media.rai.it/broadcast/radiotre.rm

 RADIO 105
mms://151.1.245.6/1

 RADIO 24
mms://62.196.2.90/Radio24

 RADIO DEEJAY
mms://live.mediaserver.kataweb.it/radiodeejay?MSWMext=.asf

 RADIO 101
rtsp://live.r101.it/redundant/r101vr.rm
La radio da internet
 VIRGIN RADIO ITALIA CLASSICS
mms://151.1.245.1/24

 RADIO RADICALE
rtsp://video-8.radioradicale.it:554/encoder/live.rm

 RADIO ITALIA SOLOMUSICAITALIANA
mms://radioitalia.wm.p1.str3.com/rditaliahq

 Emittenti radio in internetRADIO CAPITAL
http://live.mediaserver.kataweb.it/capital

 RTL
mms://151.1.245.36/rtl102.5lq/

 RADIO KISS KISS
mms://kisskissnetwork.e20live.com/kisskissnetwork

 RADIO SUBASIO
mms://onair1.xdevel.com/RadioSubasio
 
Dopo avere copiato l’URL della radio, potrebbe capitare che Rhythmbox ci dia un messaggio d’errore. Non preoccupatevi in quanto poco dopo apparirà una finestra che ci avvisa della necessità di installare un plugin (GStreamer plug-in for mms…). Basterà confermare, seguendo le richieste ed il plugin verrà installato automaticamente. Come vedete Ubuntu fa tutto da solo, vuole solo che noi confermiamo i vari passaggi, questo, ovviamente perchè dobbiamo essere noi a decidere cosa vogliamo fare e non il computer. Dopo l’installazione del plug-in ascolteremo senza problema la nostra emittente preferita.

  -  Video guida

 

Trovare l’URL (streaming mms) della radio on line
A prescindere dalla lista che ho fornito sopra, vediamo adesso come e dove trovare l’URL, della radio che vogliamo ascoltare, direttamente  in internet. Nella video guida, relativa alle stazioni radio, vi ho fatto vedere come reperire ed utilizzare l’indirizzo di un’emittente locale (Radio URL delle radio in internetGela), adesso vi dirò come trovare l’indirizzo di Radio 105. Anche se tale indirizzo è riportato nella lista di cui sopra, noi lo reperiremo, direttamente in rete, quale esempio di ricerca.  Andiamo su Google e digitiamo Radio 105  entriamo nel sito ed arriviamo al player per l’ascolto della radio in diretta. Come vedete nella figura, a lato, nella barra in basso del player, a destra trovate un pulsante con un triangolino (cerchiato in rosso). Clicchiamo su esso e si aprirà una finestrella, facciamo click su Copia (cerchiato in verde). Ora abbiamo l’URL in memoria. Tornando in Rhythmbox, basterà, alla richiesta dell’URL della stazione radio, incollarlo come già spiegato sopra.  

Per ricapitolare e concludere diremo che per trovare l’indirizzo mms o rtsp di qualsiasi radio è sufficiente andare sul sito della radio, nella sezione del sito dove si può ascoltare "live" (in diretta) e rintracciare l’indirizzo direttamente dal player (in alcuni basta fare click col desto sul player stesso).


Importare oltre 120 web-radio italiane

Se volete inserire nella lista delle Radio di Rhythmbox un ricco elenco di Web Radio Italiane, (oltre 120 web radio distribuite a livello regionale che nazionale),  in maniera semplice e veloce, già pronte per l'ascolto, ecco una pagina che spiega tutto:

Importazione Radio Italiane in Rhythmbox


Podcast
Il procedimento è pressoché analogo a quello descritto per le stazioni radio. Basta trovare l’indirizzo internet (URL) del servizio che ci interessa ed inserirlo in Musica / Nuovo feed podcast.
 
Ultimo aggiornamento ( venerdý 04 febbraio 2011 )
 

Ubuntu 14.04 Italiano Plus - Remix - 3D