Realizzato dal Prof. Ing. Antonio Cantaro

Motivo n° 21 - Segnala il bug, verrai subito aiutato

Segnala il bug, verrai subito ascoltato

Il "bug" è un errore nel codice sorgente di un software o di un sistema operativo. In italiano, viene chiamato "falla". Può rendere instabile il software causandone l'arresto o malfunzionamenti, oppure può essere sfruttato da malintenzionati per attacchi informatici.
E' un problema che, generalmente, deve essere riparato da chi ha realizzato il software o il sistema operativo. Quindi viene rilasciata una, cosiddetta, "patch" (pezza), che serve a risolverlo ("fix").
Se trovi un bug in Windows, devi, in genere, aspettare e pregare che Microsoft lo risolva in fretta. Se lo stesso compromette la sicurezza del tuo sistema, dovrai pregare il doppio. Purtroppo segnalare un bug a Microsoft non è per nulla facile e spesso neppure ti considerano. Puoi solo sperare che venga risolto con la successiva versione di Windows, però, per la nuova versione dovrai pagare altre centinaia di Euro.
Le varie comunità del software "open source", (Linux in primis) sono molto interessate a scoprire i "bugs". Quindi con molta facilità puoi comunicare il bug scoperto, anzi, ti incoraggiano a farlo! Inoltre puoi anche tener traccia di ciò che succede dopo. Tutto viene fatto alla luce del sole, il codice è aperto e quindi senza segreti da nascondere. Gli sviluppatori ti risponderanno ed anzi, potrebbero chiederti anche qualche informazione extra per aiutarli a risolvere il bug. Saprai pure quando il bug sarà stato riparato e saprai come ottenere la nuova versione (sempre gratuitamente, non fatemi ripetere). Sono tante le persone che si prendono cura dei tuoi problemi, perché sono pure i problemi della comunità, tutti hanno interesse a lavorare, insieme, per rendere il software migliore. Così funziona l'open source.






Segnala i bugs
Ci sono, almeno, 27 validi motivi per innamorarsi di Linux