Realizzato dal Prof. Ing. Antonio Cantaro

Utilizzi software commerciale di cui non puoi fare a meno

C' del software commerciale di cui non puoi fare a meno

Fino a poco fa, molti produttori di software consideravano il mercato "Linux", ancora troppo piccolo per preoccuparsene. Anche se le cose stanno progressivamente cambiando, molto software commerciale viene prodotto per Windows (in misura minore per Mac) e sotto Linux non gira.







Detto questo, ci sono molti programmi Open Source che possono rimpiazzare, senza problemi, quelli commerciali. Per capire se esistono programmi che ti possono aiutare, controlla con attenzione nelle due sezioni precedenti "Con linux installi tanti programmi" e "Nuovo software? Lo cerca Linux". Probabilmente trovi il programma che fa per te (magari fai pure una ricerca in internet). Molti di questi programmi esistono anche in versioni Windows, quindi facile provarli o usarli senza dovere istallare Linux.
Se per utilizzi qualche programma particolare o speciale, senza il quale non puoi lavorare, allora tenersi Windows probabilmente la miglior scelta. Comunque, puoi sempre tenere entrambi i sistemi operativi installati (in dualboot - il computer pu partire con Linux o con Windows) ed usare Windows per i programmi "specifici" e Linux per tutti gli altri programmi "generali" che sono gratuiti.
Esiste anche un programma chiamato "Wine" che, spesso, capace di far funzionare un programma Windows  anche su Linux (vedi la precedente sezione: "Programmi Windows girano con Wine"). Un'altra opzione valida quella di emulare Windows in Linux, anche se non sarebbe adatto a far girare programmi di alto livello (vedi la successiva sezione: "Macchina virtuale da uno apri l'altro").





Software proprietario insostituibile
Ci sono, almeno, 27 validi motivi per innamorarsi di Linux